Percorso del Principe Firenze prenotazioni e informazioni pratiche

E’ stato riaperto il Passaggio del Principe a Firenze ovvero l’inizio del percorso del Corridoio Vasariano

Vi piacerebbe un giorno svegliarvi ed essere catapultati al tempo della  Firenze rinascimentale,  e ai fasti della corte de’Medici, la potente famiglia di banchieri che grazie alle capacità governative ed imprenditoriali di Cosimo il Vecchio e Lorenzo il Magnifico prima e di Cosimo I dopo ,divenne  una delle più potenti e importanti famiglie nobiliari italiane dell’epoca.

Il Percorso del Principe, in via della Ninna

Il Percorso del Principe, in via della Ninna

Grazie ai tour guidati organizzati  da FlorenceandTuscanyTours di Florapromotuscany Soc. Coop , che è una perfetta fusione fra  Tour  Operator e un’ Agenzia di Viaggi con grande esperienza nell’organizzazione di tour turistici a Firenze e in Toscana, avrete la possibilità di conoscere aspetti e curiosità di Firenze, e di scoprire i segreti che si celano dietro le pareti dei più importanti palazzi della città!

IL TOUR IL PASSAGGIO DEL PRINCIPE

Potrete per esempio decidere di partecipare a una delle nuove visite guidate organizzate della durata di circa 3 ore chiamata “Il Passaggio del Principe”, che comprende la visita guidata di Palazzo Vecchio  insieme  alla Galleria degli Uffizi, passando attraverso il famoso camminamento sopraelevato in via della Ninna che è stato  recentemente riaperto al pubblico il 5 luglio del 2017 e che unisce i due celebri palazzi fiorentini.

Tale passaggio consentiva al “principe” ovvero il Granduca di Toscana Cosimo I, che ne fu l’ideatore insieme al suo architetto di fiducia Giorgio Vasari, di lasciare il Palazzo Vecchio , l’edificio simbolo del suo potere, fino alla propria residenza privata di Palazzo Pitti nell’Oltrarno fiorentino, passando attraverso la sua pinacoteca privata, che  poi sarebbe diventata la Galleria degli Uffizi, senza farsi vedere dai cittadini fiorentini in perfetta sicurezza, e con un pizzico di superiorità ( camminava letteralmente sopra la loro testa)

Grazie ai suggerimenti di Pauline Pruneti la preparata storica dell’arte e  guida turistica che vi accompagnerà nel vostro tour ,sarete guidati per mano nei saloni  e nelle stanze  dei più importanti  palazzi fiorentini  e nella  vita privata di Cosimo I .

Il tour inizia nel cortile interno di Palazzo Vecchio . edificio che proprio il Granduca fece allargare per assecondare  le nuove esigenze della corte  del Granducato Toscano. Nell’occasione del futuro matrimonio del figlio  il principe ereditario Francesco I, con Giovanna d’Austria, fece affrescare tutte le pareti del cortile con immagini di città austriache, in omaggio alla nazionalità della nuova sposa.

Potete leggere altre info sul Palazzo Vecchio qui

Si attraversa il Salone dei Cinquecento, dove si è voluto cancellare le memorie della Firenze Repubblicana per esaltare le imprese del Principe che qui dava udienza pubblica e si continua la visita nella Sala di Leone X, il grande  papa Medici, figlio del Magnifico Lorenzo.

Salone dei Cinquecento all'interno di Palazzo Vecchio

Salone dei Cinquecento all’interno di Palazzo Vecchio

Salite le scale, (dopo aver avuto una superba visuale dall’alto del Salone dei Cinquecento), si entra in quello che un tempo era il quartiere della Duchessa Eleonora di Toledo l’amata sposa di Cosimo I; per lei tutte le sale furono rinnovate dal Vasari con decorazione dei soffitti con storie e leggende legate al mondo femminile. Di origine spagnola Eleonora era anche una fervente cattolica, e per questo Cosimo I  le fece erigere una piccola cappella privata  che affidò al pittore Agnolo Bronzino, lo stesso pittore che eseguì poi  la serie dei celebri ritratti della sua famiglia presenti agli Uffizi.

Il Percorso del Principe interno

Il Percorso del Principe interno

A questo punto si è pronti per passare sul cavalcavia di via della Ninna , l’inizio del celebre percorso sopraelevato  chiamato Percorso del Principe, che apre il collegamento del Corridoio Vasariano tra Palazzo Vecchio e Uffizi fino a Palazzo Pitti  voluto da Cosimo I e realizzato da Vasari per consentire ai Granduchi e a pochi e selezionatissimi ospiti di spostarsi senza pericoli fra i palazzi della famiglia.

Galleria degli Uffizi

Galleria degli Uffizi

Ovviamente dal momento che poi  ci si trova alla Galleria degli Uffizi non resta che godere e ammirare uno dei musei  fra i più importanti e più belli al mondo; nato dalla collezione privata della famiglia De ‘Medici , che iniziarono a  spostare qui  i propri quadri e le proprie opere dai palazzi , in quelle stanze che prima erano gli uffici ( da qui Uffizi) , adesso contiene opere di inestimabile valore come i  celebri quadri di Filippo Lippi, Piero della Francesca, Raffaello  oppure la Venere e la Primavera del Botticelli, l’unico quadro documentato di Leonardo da Vinci e il Tondo Doni di Michelangelo e  tanti altri. Ma sicuramente il gioiello più importante di tutti gli Uffizi, è la Tribuna la sala circolare che poteva essere vista solo dagli ospiti più ragguardevoli .

La Tribuna all'interno della Galleria degli Uffizi

La Tribuna all’interno della Galleria degli Uffizi

Da qui poi il Percorso del Principe continuerebbe verso il Corridoio Vasariano che passa sopra il Ponte Vecchio verso Palazzo Pitti, la residenza che Cosimo I acquistò su volere della moglie Eleonora  cagionevole  di salute, e  bisognosa di aria più salubre , che era al di là del fiume Arno. Al momento il Corridoio Vasariano è chiuso per restauro, ma appena riaprirà i battenti avremo un percorso straordinario, unico al mondo.

Se volete saperne di più sul Palazzo Pitti leggete qui.

Se volete partecipare al tour “il Passaggio del Principe” organizzato dalla  Florence and Tuscany Tours, vi invito a consultare questo link.

Il tour viene organizzato ogni sabato  dalle ore 15:15 , durata 3 ore

PREZZO BIGLIETTO

Adulti € 55

Bambini 6-17 anni € 32

Bambini 0-5 anni € 5

Adulti Soci Coop € 49,50

Bambini Soci Coop 6-17 anni € 28,8

Bambini Soci Coop 0-5 anni € 4,5

L'Opera di Michelangelo il Tondo Doni

L’Opera di Michelangelo il Tondo Doni

Ricordo che Florence and Tuscany Tours organizza tour privati costruiti su misura e sull’esigenza del turista, vendita e prenotazione di biglietti per tutti i principali musei di Firenze e visite guidate di gruppo  svolte nelle principali lingue europee.

Fanno parte della programmazione in lingua italiana anche i tour “Affabulando a…”, un’ampia scelta di tour guidati di gruppo dedicati alle famiglie e bambini, caratterizzati da un approccio ludico per meglio coinvolgere i bimbi nella visita. Qui il link dei prossimi appuntamenti nei mesi futuri

In occasione della festa dell’immacolata l’8 dicembre Florence and Tuscany tours organizza una visita- evento alla Badia a Passignano, il  monumento adagiato sulle colline del Chianti Classico di eccezionale interesse, riacquistato dai Monaci Vallombrosani in tempi recenti dopo più di un secolo di proprietà privata.  La visita guidata a cura di Pauline Pruneti sarà di 2 ore, Adulti € 15. Bambini fino a 10 anni compiuti gratuiti.

Numero di partecipanti: minimo 10, massimo 25.

Il ricavato della visita guidata sarà  interamente devoluto al restauro delle opere d’arte ancora non esposte perché necessitano di interventi specialistici affinché un domani possano essere collocate lungo il percorso di visita del monastero.

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Alla prossima

Elisa

www.girandolina.it

 

(Visualizzato 32 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.

Commenta per primo!

avatar
wpDiscuz