Casale Monferrato,cosa vedere in una giornata alla scoperta della città

La città che nel passato è stata Capitale del Monferrato, ovvero Casale Monferrato è stata una vera scoperta; nonostante la cittadina non sia molto grande, ha nascoste in sé tantissime chicche , monumenti e siti d’interesse da poter vedere e visitare!

Casale Monferrato,il panorama

Casale Monferrato,il panorama

 

Casale Monferrato dove parcheggiare

Se vi trovate a Casale, potete parcheggiare gratuitamente nella Piazza Castello che oltretutto è un ottimo punto di inizio per la visita della città! Qui  si trova anche il Chiosco delle Informazioni turistiche

Casale Monferrato visite guidate

Ogni seconda domenica del mese e il sabato che la precede ( escluso agosto) Casale Monferrato apre le porte dei suoi monumenti gratuitamente grazie alla formula “Casale Città Aperta.”

ORARIO INVERNALE

Sabato 15:00- 17:30  Domenica 10:00 – 12:30 / 15:00 -17:30

ORARIO ESTIVO

Sabato 15:30- 18:30  Domenica 10:00 – 12:30 / 15:30 -18:30

Potrete avere anche la possibilità di una visita guidata gratuita a cura dell’Associazione di Volontariato “Orizzonte Casale” che si svolge durante le domeniche  pomeriggio di Casale Città Aperta, davanti al Chiosco informazioni turistiche in Piazza Castello.

Casale Monferrato,il panorama

Casale Monferrato,il panorama

 

Casale Monferrato cosa vedere:

Ecco la lista dei monumenti più importanti  che meritano di essere visitati anche se avete a disposizione solo  una giornata a Casale:

Castello del Monferrato – Piazza Castello  . solitamente è aperto in occasione delle mostre che, quasi ininterrottamente, si susseguono durante l’anno: sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00

Il Castello che si trova nell’omonima Piazza Castello , fu eretto per il Marchese di Monferrato Giovanni II Paleologo agli inizi del 1350, come fortezza. Dopo che Casale divenne la capitale del Monferrato, il castello venne rimaneggiato come residenza e divenne il palazzo della corte monferrina agli inizi del 1500.

Nei successivi secoli con la venuta dei Gonzaga il castello ottenne la sua bella forma esagonale ( che mantiene tutt’ora),e purtroppo perse i rivellini casamatti  e il glacis perimetrali demoliti nel 1850 per far posto all’ampliamento della piazza odierna. Il castello è adesso un perfetto esempio di come lo sviluppo architettonico si sia sposato con lo sviluppo tecnologico delle artiglierie nei secoli e ospita mostre temporanee.

 

Teatro Municipale – Piazza Castello, visitabile nei fine settimana durante “Casale città aperta”

L’edificio dove si trova l’odierno teatro municipale, già in passato  nel 1600 ospitava una costruzione in cui venivano rappresentati spettacolo vari, poi nel 1785 la Società dei Nobili iniziò i lavori per l’edificazione del teatro odierno, che dopo più di un secolo di attività fu ceduto al Comune nel 1861.

Casale Monferrato,il Teatro Municipale

Casale Monferrato,il Teatro Municipale

Il teatro al suo interno è molto bello, formato da una platea a forma di ferro di cavallo con quattro ordini di palchi e un loggione, ha la particolarità di avere un palco molto grande e profondo!

Piazza Mazzini e il Monumento Equestre a Carlo Alberto

La piazza principale di Casale Monferrato è Piazza Mazzini dove si trova anche la splendida statua raffigurante il Re Carlo Alberto a cavallo, fatta costruire come ringraziamento per aver scelto nel 1838 la città come insediamento della seconda  Corte d’Appello del Piemonte e la costruzione del primo ponte sul fiume Po.

Casale Monferrato , Piazza Mazzini

Casale Monferrato , Piazza Mazzini

Un aneddoto vuole che quando fu svelata la statua davanti al figlio di Carlo Alberto, il Re Vittorio Emanuele II, esso abbia esclamato ridendo in dialetto piemontese, :_ Avete rappresentato mio padre in camicia da notte!! Riferendosi alla veste romana che il Re  Carlo Alberto indossa!!

Cattedrale di Sant’Evasio – Largo Angrisanti

La Chiesa di Sant’Evasio fu consacrata nel 1107 dal Papa Pasquale II e fu eretta sede vescovile nel 1474; tutta la facciata ( ad esclusione della parte superiore del portale d’ingresso e degli archetti rampanti) è opera dell’architetto Edoardo Arborio Mella che seguendo la moda del momento a metà del 1800 riplasmò tutta la cattedrale. Dopo un restauro recente del 2001 si è potuto ritrovare la splendida decorazione medievale che c’era sotto.

Casale Monferrato ,Cattedrale di Sant’Evasio

Casale Monferrato ,Cattedrale di Sant’Evasio

Una delle particolarità del Duomo che mi ha conquistata subito è la superba illuminazione del soffitto della navata, che la trasforma in un cielo blu stellato! Da vedere assolutamente! Ricordo che viene illuminato solo durante le funzioni religiose.

Palazzo Gozani di Treville Via Mameli 29 – edificio privato visitabile su prenotazione ( www.palazzogozzanitreville.it)

Palazzo Gozzani Treville conosciuto in città come sede dell’Accademia Filarmonica, è uno dei più prestigiosi esempi di dimora nobiliare settecentesca. Fu progettato da Gian Battista Scapitta  ed eretta da Giacomo Zanetti, ha al suo interno notevoli affreschi di Natali e Francesco Lorenzi da Verona.

Casale Monferrato ,Palazzo Gozani di Treville

Casale Monferrato ,Palazzo Gozani di Treville

Impressionante e magnifico è il suo cortile interno, che potrete vedere suonando presso “Accademia Ristorante” il ristorante all’interno del palazzo, e insieme  al gestore potrete accedere nel complesso

Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi – Via Cavour 5  Giovedì dalle ore 8.30 alle ore  12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30   Venerdì, sabato, domenica e festivi: dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.30    (www.comune.casale-monferrato.al.it/museo):  

Quelli che un tempo erano i locali  dell’ex Convento di Santa Croce, sono adesso la sede del Museo Civico che ospita importanti collezioni d’arte. Al primo piano sono raccolte dipinti, sculture e ceramiche appartenenti alle   civiche raccolte

Casale Monferrato ,Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi

Casale Monferrato ,Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi

Al piano terreno ci sono la Gipsotecha dello scultore Leonardo Bistolfi lo scultore diventato famoso per le sue statue e opere funerarie ; qui sono presenti ben 170 fra bozzetti e modelli in terracotta , gesso e marmo di opere sparse per il mondo!

Sinagoga e Musei Ebraici -Vicolo Salomone domenica 10:00 -12:00 / 15:00 -17:00 (altri giorni su prenotazione) www.casalebraica.info

La Sinagoga fu edificata nel 1595, ma da allora ha subito vari rimaneggiamenti e ristrutturazioni e ad oggi presenta uno splendido barocco rococò piemontese, che è stato anche recentemente restaurato.

Infatti la bellezza di questa Sinagoga è data dal fatto che all’esterno non presenta alcun interesse artistico, come era espressamente richiesto dallo Statuto Albertino che vietava agli ebrei di decorare le facciate dei Templi.

Ma non appena si entra al suo interno si rimane letteralmente senza parole dalla sua bellezza….Ori, stucchi e le iscrizioni in ebraico decorano tutte le pareti, rendendo questa piccola sinagoga, talmente bella da sembrare una piccola gemma in uno scrigno!

Casale Monferrato ,Sinagoga e Musei Ebraici

Casale Monferrato ,Sinagoga e Musei Ebraici

Il matroneo racchiude uno dei più importanti musei d’arte e di storia ebraica d’Europa; qui potrete visitare un’ interessante collezione di argenti, tessuti e oggetti di culto per meglio cogliere lo spirito e la cultura ebraica.La Sinagoga degli Argenti ha aperto una sezione di arte contemporanea “Il Museo dei Lumi”.

Non perdetevi una visita qui, per me è stata veramente interessante!!

Casale Monferrato Ristoranti

Se volete avere qualche idea su dove poter mangiare la prelibata cucina tipica monferrina, vi consiglio di leggere il mio articolo su dove mangiare nel Monferrato; qui troverete  ottimi spunti culinari!

Spero con questa piccola guida di avervi dato un’idea di insieme delle cose più belle da vedere se avete poco tempo  da dedicare alla visita di Casale Monferrato;  ovviamente ci sono tantissime altre e vi invito a consultare il sito ufficiale del Comune di Casale Monferrato!

Oppure Mondo Monferrato il Consorzio per la  promozione dell’immagine del Monferrato e della Piana del Po

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 284 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar