Come organizzare una vacanza all’ Isola d’Elba , con alcune info utili

L’ Isola d’Elba negli ultimi anni ha avuto un vero e proprio boom turistico di presenze…

Grazie alla bellezza del  suo paesaggio tipicamente mediterraneo, alla grossa varietà di spiagge presenti sull’isola, ( ben 147 km di costa con oltre 150 insenature naturali) che riescono ad accontentare ogni esigenza, e la possibilità di poter praticare ogni tipo di attività indoor e outdoor ( trekking, mountain bike, sport acquatici e tour) adatte sia agli adulti che ai bambini, è diventata una meta molto ambita anche per famiglie con bimbi piccoli.

Anche noi stessi l’abbiamo scelta per la nostra prima vacanza in tre al mare, e è stata un’esperienza bellissima!

Di seguito vi scrivo qualche info utile per poter organizzare anche voi una vacanza all’Isola d’Elba :

Vacanza all'Isola d'Elba, Portoferraio

Vacanza all’Isola d’Elba, Portoferraio

ISOLA D’ELBA COME ARRIVARE

L’ Isola d’Elba è facilmente raggiungibile.

Via Traghetto :  il mezzo più conosciuto e più comunemente usato è sicuramente il traghetto , e la maggior parte di essi  partono dalla Corsica o da Piombino,  e attraccano a Portoferraio, il porto principale dell’isola.

Oltre a quello di Portoferraio sono presenti altri due porti serviti dai traghetti di linea provenienti dalla Toscana, quello di Rio Marina ( dal quale ogni martedì salpa la nave per Pianosa) e quello di  Cavo  servito due volte al giorno .

Anche Marina di Campo ha un suo porto che garantisce tutto l’anno il collegamento quotidiano fra Pianosa e il piccolo borgo.

Vacanza all'Isola d'Elba, Marina di Campo

Vacanza all’Isola d’Elba, Marina di Campo

Via aereo: non molti conoscono questa piccola compagnia aerea la Silver Air che atterra a La Pila a Marina di Campo l’unico aeroporto presente sull’ isola, con partenze da Milano , Pisa e Firenze.

ISOLA D’ELBA HOTEL

L’isola è piena di hotel e strutture turistiche adatte per ogni vostra particolare esigenza, che ovviamente possono cambiare se siete una coppia di adulti o una famiglia con bambini piccoli.

Se siete due adulti potete azzardare anche hotel un po’ più lontani dalle spiagge, ma con prezzi sicuramente più bassi e competitivi , diversamente se avete bambini piccoli vi piacerà avere la comodità di avere la spiaggia a pochi metri da voi, e allora vi suggerisco di valutare gli alberghi  in base alle loro posizioni.

Noi ci siamo trovati benissimo presso l’ Hotel Riva del Sole, direttamente sulla spiaggia di Marina di Campo. Una soluzione perfetta per chi come noi voleva coniugare una vacanza rilassante al mare, e  la vicinanza di un centro abitato per le passeggiate col passeggino.

ISOLA D’ELBA SPIAGGE

Come detto prima, le spiagge elbane ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti:

Distese sabbiose ( e quindi adatte per bimbi)

Biodola , Marina di Campo, Procchio, Fetovaia, Cavoli, Lacona e Laconella, Cala Seregola  e Topinetti

Paradisi di ghiaia bianca:

Capo Bianco, Sorgente e Sansone, le Ghiaie e Seccione

Calette:

La Paolina, La Cala, Crocetta, Cotoncello, Nisportino e Felciao

Scogliere:

Viticcio, Sant’Andrea e Piscine di Seccheto.

Un consiglio? Se vi trovate sull’ isola nei mesi di maggior affluenza turistica ( luglio e agosto in primis), potete rischiare di non trovare più un lembo di spiaggia o ombrelloni liberi ( le spiagge più belle, vengono letteralmente prese d’assalto nelle prime luci del giorno).

Per non stressarvi anche in vacanza, fate come noi e scaricate l’app gratuita ELBA BEACHES, vi aiuterà con la geolocalizzazione a trovare le spiagge e gli ombrelloni liberi vicino alla vostra posizione, e vi permetterà di prenotare il vostro posto nelle spiagge più famose!

E’ stata un’app veramente utile per noi, che ci ha permesso di stare una giornata intera alla famosa Fetovaia, senza dover preoccuparci, grazie alla prenotazione fatta nei giorni precedenti!

ISOLA D’ELBA COSA VEDERE

Oltre l’attività balneare e gli sport acquatici, si possono fare e vedere  tante altre cose, in base alla zona dell’ isola.

Marciana e Marciana Marina, caratterizzata da natura incontaminata, fitti boschi di lecci, ripide scogliere  e deliziosi borghi medioevali, è sicuramente  l’Elba più autentica.

Campo nell’Elba  è una zona completa che saprà accontentare ogni viaggiatore, , perché da una parte ci sono le montagne costellate da torri, eremi e chiese secolari; dall’altra parte le più famose e più belle  spiagge  dell’isola.

Portoferraio è la cittadina aggrappata su una collina che stregò Napoleone Bonaparte appena sbarcò qui, e ne fece la sede delle sue residenze private.

Bellissimo da vedere anche il porto e le fortezze  fatte costruire dal 1548 da Cosimo I de’Medici a difesa del porto e della città stessi dalle incursioni dei pirati dell’epoca.

Capoliveri, Lacona e Porto Azzurro per chi cerca locali alla moda, divertimento notturno e lunghe spiagge popolate da centinaia di giovani. Molto bella anche la visita alle Miniere di Monte Calamita.

Rio nell’Elba e Rio Marina il passato minerario dell’isola è quasi tutto qui tra profonde cave rosso sangue e spiagge nere  che si sciolgono nelle acque cristalline.

Spero di avervi aiutato nell’organizzazione del vostro viaggio all’isola d’Elba  vi auguro che sia bello come è stato il nostro!

Alla prossima.

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Elisa

(Visualizzato 51 volte, 2 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments