Come visitare la Valle della Loira con i bambini

Da tempo desiderate visitare la Valle della Loira con i vostri bambini e non sapete come fare?

Vi aiutiamo noi, visto che siamo appena tornati da un tour dei castelli della Loira della durata di 5 giorni, grazie al quale abbiamo potuto visitare i 10 castelli più belli e famosi della Loira!

Ma partiamo dall’inizio….

Per cosa è famosa la Valle della Loira?

Questa regione francese è attraversata dalla Loira appunto, il fiume più lungo della Francia con oltre 1000 km di lunghezza che si snoda in una magnifica valle ricoperta di vigneti, in cui nei secoli nobili e reali, hanno costruito i loro splendidi castelli, rivaleggiando fra loro alla costruzione del più bello.

Pensate che ad oggi se ne contano più di 300 fra castelli rinascimentali, residenze private, fortezze medioevali.

Dal  2 dicembre del 2000  l’Unesco  ha riconosciuto  la parte centrale del corso del fiume Loira, fra Maine e Loira e Sully-sur-Loire, come luogo patrimonio dell’umanità.

Castello Chambord - Valle della Loira con i bambini

Castello Chambord – Valle della Loira con i bambini

Dove si trova Valle della Loira?

La Valle della Loira è un territorio talmente vasto che comprende ben 2 regioni distinte: ovvero la parte più vicina a Parigi, il Centro – Valle della Loira con le città Orléans, Bourges, Chartres, Tours e Blois, e i Paesi della Loira, e la zona che si estende verso l’Oceano Atlantico, che comprende Nantes e Angers.

Castello  Clos Lucè  -  Valle della Loira con i bambini

Castello Clos Lucè – Valle della Loira con i bambini

Quando è il periodo migliore per visitare la Valle della Loira?

Sicuramente il periodo migliore è la tarda primavera, ovvero il periodo che va da aprile a giugno, in cui le temperature non sono ancora alte, aggirandosi fra i 20° e 25° gradi, e permettendo così una visita migliore, soprattutto per le famiglie con i bimbi piccoli.

Inoltre, si potranno ammirare tutti i giardini e i parchi che circondano i castelli, nella lora massima fioritura!

Va da sé che i mesi estivi come luglio e agosto sono presi d’ assalto dai turisti, complici i tanti eventi e manifestazioni organizzate nella Valle. Mettete però in conto una conseguente confusione e ressa nelle visite interne ai castelli!

Selfie con Histo Pad - Valle della Loira con i bambini

Selfie con Histo Pad – Valle della Loira con i bambini

Come raggiungere la Valle della Loira?

Il modo migliore è sicuramente l’areo!

Infatti, la Valle della Loira dista da Parigi solo 130 km e quindi basta atterrare in uno dei 2 aeroporti della capitale, Parigi Charles de Gaulle o Parigi Orly e poi noleggiare qui un’auto per dirigervi in una sola ora e mezza verso le prime località della zona.

Non vi preoccupate la maggior parte delle compagnie aeree permettono di poter portare a bordo senza nessun costo aggiuntivo , il passeggino e il seggiolino auto.

 

Come spostarsi tra i Castelli della Loira?

Per essere più autonomi e indipendenti sia negli spostamenti che negli orari io suggerisco la macchina. Anche molto più comoda soprattutto se siete con i bambini!

Ma se non volete prenderne una si possono raggiungere i Castelli della Loira anche in treno, basta prendere il TGV da Parigi fino alla stazione di Tours (viaggio di circa 1 ora).

Da lì, poi ci si può spostare tra i castelli con i treni locali o navette. Ad esempio, il treno per Amboise (15 minuti) vi porterà nel cuore della regione dei castelli.

Castello Sully Sur Loire - Valle della Loira con i bambini

Castello Sully Sur Loire – Valle della Loira con i bambini

Parcheggiare ai Castelli della Loira

Ogni castello dispone di un parcheggio più o meno grosso dove poter lasciare le macchine e la maggior parte di essi sono gratuiti

Visitare i Castelli della Loira con i bambini

Si può pensare erroneamente che questo viaggio non sia adatto ai bambini, invece con qualche piccolo accorgimento e astuzia, potrà diventare il viaggio dei sogni anche per i vostri piccoli (Lorenzo ne parla ancora!)

Niente passeggini nei castelli.

Non si possono visitare gli interni dei castelli della Loira con il passeggino, perché  gli ambienti sono in alcuni casi molto stretti, e dotati di varie scale, che renderebbe il tutto molto pericoloso.

Vi verrà richiesto di lasciare il passeggino nei comodi “parcheggi per passeggini” di solito dislocati all’uscita dei castelli, dove potrete poi riprenderli comodamente alla fine della visita.

Differentemente è consigliato l’utilizzo dei passeggini nei grossi parchi e nei giardini che circondano i castelli, dove i sentieri e le passeggiate possono diventare stancanti per i vostri bambini!

Utilizzare l’Histo Pad per le vostre visite

Evitate di prenotare le visite guidate all’interno dei castelli. Stare dietro a un gruppo di persone sconosciuto può essere stancante e soprattutto noioso per i vostri bambini…

Allora noleggiate l’Histo Pad, un comodo tablet multimediale, con all’interno video, immagini, e informazioni che vi aiuteranno per la vostra visita in completa autonomia.

Lorenzo e l 'Histo Pad -  Valle della Loira con i bambini

Lorenzo e l ‘Histo Pad – Valle della Loira con i bambini

Fra le varie opzioni offerte ci sono la realtà aumentata, che vi porterà indietro nel tempo, e vi farà vedere attraverso lo schermo, come erano arredate le stanze al tempo dei re e regine. Basterà inquadrare il QR Code all’ingresso di ogni stanza. Lorenzo impazziva!

Per i bambini c’è un’interessante caccia al tesoro, con la quale si dovranno cimentare alla ricerca di vari oggetti disseminati lungo tutto il percorso di visita, alla fine del quale per chi trova tutto i tesoro, viene  data la possibilità di inviarsi gratuitamente via mail, il diploma d cacciatore di tesori.

Ci sono anche la possibilità di potersi fare dei selfie sempre con la realtà aumentata, e divenire così magicamente re o regine, e anche in questo caso basta inviarsi il tutto via mail, come simpatico souvenir

Grazie all’Histo Pad le nostre visite ai castelli si sono svolte in modo tranquillo e gioioso, con Lorenzo che cercava eccitato i Qr Code per poter giocare! Lui era felice e noi si siamo potuti godere le visite!

Diploma Histo Pad - Valle della Loira con i bambini

Diploma Histo Pad – Valle della Loira con i bambini

Quali Castelli della Loira sono più indicati per i bambini?

Nel nostro tour abbiamo cercato di scegliere quei castelli e fare quelle attività che potessero essere adatte anche a Lorenzo.

Ovviamente è stata una scelta personale, ma che mi sento di suggerirvi qualora decidiate di organizzare anche voi un tour dei castelli della Loira con i bambini.

. Castello di Sully Sur Loire  Questo castello è stato la dimora del Duca Di Sully Maximilien de Bethunè   e  è uno dei castelli più scenografici della Loira, grazie al suo riflesso sulle placide acque del fiume Sange.

Nella sua soffitta è presente una sala ludoteca per bambini di ogni età con a disposizione giochi di legno, mattoncini lego, lavagne per scrivere e disegnare, e un cesto colmo di spade, elmi e scudi per poter diventare dei veri “cavalieri”.

Un modo gioioso e simpatico per spezzare la visita ai bambini!

Castello di Meung Sur Loire -  Valle della Loira con i bambini

Castello di Meung Sur Loire – Valle della Loira con i bambini

.Castello di Meung Sur Loire  Uno dei castelli più grandi e vecchi dell’intera Loira, di proprietà prima della Rivoluzione Francese, del Vescovo di Orleans, che soleva imprigionare i suoi nemici nelle prigioni sotterranee del castello.

Prigioni che tutt’ora racchiudono un ‘ospite un po’ particolare! Un drago!!

I vostri bambini impazziranno quando si troveranno davanti un enorme drago rosso robotico, dotato di sensori di movimento , che muoverà la testa e gli occhi ruggendo, seguendo i movimenti di chi gli sta davanti dando l’impressione di essere davvero vivo! Lorenzo non voleva più venire via!

Ma l’emozione non finisce qui, perché lungo tuto il parco del castello c’è la Valle dei Draghi con tantissimi draghi sparsi ( sempre robotici)che divertiranno grandi e piccini.

Credo che il Castello di Meung Sur Loire sia il castello preferito di Lorenzo per ovvi motivi!

Castello di Meung Sur Loire -  Valle della Loira con i bambini

Castello di Meung Sur Loire – Valle della Loira con i bambini

. Castello di Chambord  Il castello è simbolo e emblema dell’intera Valle della Loira, essendone anche il più grande con un parco immenso che rivaleggia con quello di Versailles.

Qui Lorenzo si è divertito con la barchetta elettrica che si può noleggiare e navigare in totale sicurezza lungo i canali che circondano il castello, e dai quali si ha una visuale perfetta del castello stesso!

Castello Chambord -  Valle della Loira con i bambini

Castello Chambord – Valle della Loira con i bambini

 

. Castello di Blois il mio preferito in assoluto, ha ospitato 7 re e 10 regine   di Francia, le cui gesta si possono vedere e sentire durante lo spettacolo suoni e luci che viene proiettato sulle pareti del cortile interno tutte le sere d’estate.

Uno spettacolo molto bello e coinvolgente anche per i bambini!

 

. Il Castello di Cheverny  residenza d’epoca, abitato da secoli sempre dalla stessa famiglia, è considerato il castello più lussuoso della Loira grazie ai suoi interni sfarzosi e ai giardini curati fino all’ultimo dettaglio.

Qui Lorenzo durante la passeggiata nel parco, si è rilassato talmente tanto che si è fatto una pennichella nel suo passeggino!

Castello Cheverny  -  Valle della Loira con i bambini

Castello Cheverny – Valle della Loira con i bambini

. Il Castello di Amboise  e Clos Lucè  sono entrambi castelli legati alla figura del genio Leonardo da Vinci che fu ospite qui del Re Francesco I.

Nel primo castello di Amboise oltre alla visita con l’ Histo Pad, Lorenzo ha trovato bellissimi i giardini che circondano il castello e dai quali si domina tutta la città sottostante.

Mentre nel Castello di  Clos Lucè dimora di Leonardo Da Vinci si è divertito a toccare con mano e giocare con tutte le opere ingegneristiche del Maestro, sparse per il castello e per il parco.

Un  modo davvero interessante di scoprire la storia ( non a caso c’erano tante scolaresche in visita)

Castello  di Amboise   -  Valle della Loira con i bambini

Castello di Amboise – Valle della Loira con i bambini

.Il Castello di Chenonceau il castello più famoso e fotografato dell’intera Loira. Dimora di due delle dame più importanti della storia francese come la Regina Caterina de Medici, e Diane de Poitiers.

Anche qui è bello poter noleggiare la barca elettrica e navigare sulle acque del fiume Cher che attraversa il castello di Chenonceau.

 

Castello  Chenonceau   -  Valle della Loira con i bambini

Castello Chenonceau – Valle della Loira con i bambini

.Il Castelo di Azay Le Rideu  costruito su un’ isola è uno dei massimi capolavori del primo Rinascimento francese

Qui i vostri bambini potranno correre tranquilli lungo il parco della piccola isola, in totale sicurezza e serenità!

Castello  Azay Le Rideau  -  Valle della Loira con i bambini

Castello Azay Le Rideau – Valle della Loira con i bambini

Che dite vi ho dato ottimi consigli? Ma continuate a seguirci, prossimamente ci saranno altri articoli relativi ai Castelli della Valle della Loira!

Per altre informazioni consultate il sito ufficiale della Valle della Loira

E il sito ufficiale del turismo della Francia

Se volete ascoltare la nostra puntata di Party con Girandolina relativa al tour della Valle della Loira cliccate qui

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 85 volte, 1 oggi)
Subscribe
Notifica di

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x