Cosa fare all’isola d’Elba con i bambini se piove, ecco qualche idea

Anche se oggi il tempo  meteorologico  è possibile prevederlo, delle volte ci può sorprendere lo stesso, e può capitare che piova o sia freddo nei momenti più inappropriati e inaspettati….

Come purtroppo è successo a noi durante le nostre vacanze estive all’Isola d’Elba…

Avevamo prenotato una settimana a fine agosto, e su 7 giorni è piovuto per 3 giorni di seguito, con qualche sprazzo di sole qua e là, ma non sufficiente per poter stare in spiaggia, con un bimbo piccolo di appena un anno, causa il mare mosso.

Isola d'Elba con bambini, il tramonto di Marina di Campo

Isola d’Elba con bambini, il tramonto di Marina di Campo

Evento molto sfortunato, perché avevamo scelto   appositamente la spiaggia di Marina di Campo, la più estesa dell’Isola,  con un lungo arco  di 1,4 km  di splendida sabbia granitica dorata, nonché perfetta per famiglie con bambini piccoli come noi, grazie al  fondale sabbioso che  degrada dolcemente

Ma l’impossibilità di andare in spiaggia non ci ha demoralizzato, e come nostra abitudine, abbiamo trovato delle soluzioni alternative, per goderci lo stesso le bellezze dell’Isola d’Elba  insieme al nostro piccolino…

Ne abbiamo approfittato per esplorare una parte dell’ isola, e quando invece pioveva molto forte, abbiamo trovato delle mete al chiuso da poter far divertire Lorenzo.

Continuate quindi a leggere se volete consigli su cosa fare all’Elba, se piove  e avete dei bimbi piccoli.

. LA PICCOLA MINIERA ( PORTO AZZURRO)

Dove andare quando la pioggia insistente inizia di primo mattino?

Abbiamo ripiegato alla Piccola Miniera , una piccola chicca che si trova appena fuori il centro di Porto Azzurro, ideale per bambini piccoli e soprattutto al chiuso!

La Piccola Miniera è stata realizzata completamente da Emilio Giacomelli, con un percorso tra origini e tradizioni  minerarie elbane.

Isola d'Elba con bambini, la Piccola Miniera

Isola d’Elba con bambini, la Piccola Miniera

La visita inizia dalla Miniera , stando comodamente seduti su un trenino originale delle miniere, fermandosi a vedere i vari cantieri di lavoro, ascoltando le spiegazioni ( in varie lingue europee). Durata 18 minuti.

Dopo si può effettuare la visita al Museo Minerario etrusco, dove ammirare la vasta collezioni di minerali provenienti da tutta l’isola.

C’è anche una zona degustazione enoteca  dove ptoer assaggiare i tipici prodotti elbani e un negozio di souvenir. Se si è un gruppo di minimo 10 persone si può prenotare la visita al laboratorio artigianale per assistere alle varie fasi di lavorazioni di una pietra.

In tutto mettete in conto circa un’ora di visita complessiva, che trascorre piacevolmente!

ORARI APERTURA

Marzo -Aprile e Ottobre -Novembre 09:00 -13:00 / 14:00 – 19:00

Maggio – Settembre 09:00 -13:00 / 14:30 – 20:00

PREZZO INGRESSO

Adulti 9,00 euro – Bambini (6 -12) 7,50 euro – Mini Ticket ( 3 -5 anni) 4,00 .

Per tutte le info cliccate sul sito ufficiale

.VISITA ALLE MINIERE CALAMITA DI CAPOLIVERI

Queste miniere sono le più ricche miniere elbane nella pancia del Monte Calamita  e si trovano sul promontorio alle spalle di Capoliveri.

Fino al 1981 , da questi giacimenti sono stati estratti i minerali ferrosi che sostenevano l’economia isolana.

Isola d'Elba con bambini, Miniere Calamita

Isola d’Elba con bambini, Miniere Calamita

Adesso sono dismesse ma visitabili, e per questo molto affascinanti e scenografiche  essendo a picco sul mare. Si possono visitare anche con bambini piccoli ( ovviamente il percorso apposito)

La strada per raggiungerle è un po’ dissestata, ma offre dei panorami stupendi, e se piove può essere una valida alternativa, oltretutto la visita alle miniere è  ovviamente al chiuso.

Ve ne ho parlato meglio qui

.VISITA AI BORGHI PIU’BELLI DELL’ISOLA

Gli  acquazzoni estivi sono belli perché durano poco, e  lasciano  sprazzi di sole nella restante  giornata ,( e delle volte se si è fortunati anche dei tramonti fantastici), quindi noi ne abbiamo approfittato per poter girare un po’ nei piccoli borghi caratteristici dell’Elba.

Ovviamente non li abbiamo visti tutti per mancanza di tempo e un ‘ organizzazione diversa ( con un bimbo di un anno, i ritmi serrati che avevamo prima io e Alessio non sono più possibili!)

Partendo da Marina di Campo dove noi soggiornavamo, ci siamo spostati nella parte nord est dell’ isola, visitando Portoferraio, Porto Azzurro, Capoliveri e le sue Miniere Calamita, oltre a qualche spiaggia, come le famose spiagge della Paludella, e la Fetovaia….

Isola d'Elba con bambini, la Spiaggia della Fetovaia

Isola d’Elba con bambini, la Spiaggia della Fetovaia

Alcuni di questi borghi abbiamo avuto la fortuna di poterli visitare con il sole, altri purtroppo con la pioggia, ma anche se pioveva, era comunque molto bello passeggiare fra i loro vicoli.

Per questo suggerisco di muoversi lo stesso dal vostro albergo, nonostante la pioggia….

Il bimbo chiuso in una camera ( anche se grande ma pur sempre una camera in un ambiente non familiare)non si diverte, si agita e non farà il pisolino…..

Invece girando con la macchina, il bimbo si rilasserà guardando fuori dal finestrino, e anche passeggiare nonostante il brutto tempo, sarà sempre meglio che stare chiuso fra 4 pareti!!

Isola d'Elba con bambini, Portoferraio

Isola d’Elba con bambini, Portoferraio

E voi cosa fate quando siete in vacanza e piove inaspettatamente?

Scrivetelo nei commenti!!

Spero di esservi stata utile

Alla prossima

Isola d'Elba con bambini, Portoazzurro

Isola d’Elba con bambini, Portoazzurro

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 73 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments