Val d’Ayas passeggiate con bambini, alla scoperta dei Villaggi dei rascard

Passeggiate con bambini da fare in Val d’Ayas in Valle d’Aosta

Ayas si trova nella Valle dell’Evancon  in una meravigliosa conca dominata dal massiccio del Monte Rosa e dalle sue altissime vette che culminano a più di 4000 metri con il Breithorn ( 4.225 m), il Polluce (4.090 m) ed il Castore ( 4.225 m)

Il paesaggio è molto vario e ovviamente cambia con il mutare delle stagioni, ghiacciai e aspre pareti rocciose, fiancheggiano prati e pascoli dal mite declivio.

Al nome Ayas non corrisponde un abitato specifico, ma è più conosciuto con il nome dei 35 villaggi che ne costituiscono l’attuale territorio comunale.

Le frazioni si compongono per la maggior parte delle volte, soltanto da poche case, ma quasi tutte hanno comunque un comune, un mulino e una cappella, oltre a caratteristiche paesaggistiche ed architettoniche davvero belle e autentiche della tradizione valdostana.

Per esempio in queste zone si possono ancora ammirare i Rascards, ovvero le tipiche costruzioni contadine in pietra e legno.

Val d'Ayas passeggiate con bambini, i rascard

Val d’Ayas passeggiate con bambini, i rascard

Sono piccole case composte di solito dal piano terreno in pietra dove c’era la stalla, l’ abitazione vera e propria e una piccola cantina interrata. Pensate che prima per far fronte alle temperature rigide invernali, uomini e bestiame condividevano lo stesso spazio.

La parte superiore composto esclusivamente in legno, appoggiata su pilastrini in pietra e legno, fungeva da spazio vuoto per la circolazione dell’aria, e dispersione dell’umidità, e adibita quindi  a deposito cereali.

Nel nostro breve soggiorno in Valle d’Aosta noi siamo riusciti a visitare 3 fra i più bei villaggi della Val d’Ayas con splendide passeggiate per bambini.

BRUSSON (1.332 m)

Brusson è stata la meta del nostro soggiorno presso l’ HG Hotel Italia.

La scelta si è rivelata ottimale, innanzitutto per l’ hotel, ( elegante , curato e  molto bello)e poi per essere stata un ‘ottima base per le varie escursioni che abbiamo fatto nei dintorni.

Il paesaggio di Brusson è dolce, con un clima relativamente mite grazie alla sua particolare posizione geografica che permette tante ore di sole durante l’anno. Per questo è una delle mete turistiche più gettonate!

Location perfetta sia d’inverno quando diventa il paradiso dello sci nordico con le piste che attraversano tutto il comune fino a raggiungere i 2.000 metri di Estoul con gli impianti di risalita; sia d’estate con le varie escursioni che si possono fare nei boschi nei dintorni.

Val d'Ayas passeggiate con bambini, il Laghetto di Brusson

Val d’Ayas passeggiate con bambini, il Laghetto di Brusson

Molto bello è il Laghetto di Brusson che si può raggiungere comodamente a piedi passeggiando per il piccolo centro storico , ( vi consiglio la bellissima e scenografica Rue Fontaine, piena zeppa di rascards bellissimi e coloratissimi grazie ai tanti fiori che ne abbelliscono le facciate!)

Val d'Ayas passeggiate con bambini, Rue Fontaine Brusson

Val d’Ayas passeggiate con bambini, Rue Fontaine Brusson

CHAMPOLUC (1.568 m)

Salendo un po’ si arriva al villaggio di Champoluc, sicuramente quello più popolato e conosciuto di tutta la Val d’Ayas.

Si sviluppa lungo le rive del torrente Evancon e il suo centro storico ruota intorno alla vecchia chiesa del XVII secolo oggi sconsacrata. Al suo posto ne è stata costruita una nuova nel 1965 dedicata a Sant’Anna.

Champoluc, nato come centro di villeggiatura estivo, è diventato a partire dagli anni ‘ 60,  anche una prestigiosa meta di soggiorno invernale , e stazione alpina di livello turistico internazionale grazie all’ esteso comprensorio sciistico del Monterosa Ski, che collega le tre valli  d’Ayas, Gressoney e Valsesia in Piemonte.

Val d'Ayas passeggiate con bambini, Champoluc

Val d’Ayas passeggiate con bambini, Champoluc

Noi abbiamo avuto la fortuna di trovare parcheggio praticamente in centro, davanti all’ufficio turistico in Chemin Varasc,e da li a piedi abbiamo attraversato il ponte sul fiume, e dopo la Casa delle Guide Alpine in Rue des Guides , abbiamo passeggiato sul lungo fiume fino alle Centro SPA  Monterosa , in uno dei tratti più scenografici di tutta la cittadina.

Per tornare indietro abbiamo passeggiato per la Route Ramey, la via principale di Champoluc, dove si affacciano tutte le strutture alberghiere, i negozi di souvenir e i locali più belli!

Val d'Ayas passeggiate con bambini, Cascate di Mascognaz

Val d’Ayas passeggiate con bambini, Cascate di Mascognaz

Prima di lasciare Champoluc non perdetevi le bellissime Cascate di Mascognaz, raggiungibili a piedi intraprendendo il sentiero che parte dall’ Ufficio Turistico  via Rue L’ Ostorion.

Il primo tratto si può fare anche con un passeggino come noi, e si vedono le prime cascate, ma se volete vedere le cascate più grandi e  più belle, si deve proseguire per il  sentiero nel bosco con una camminata di circa 15 minuti.

Ovviamente io e Lorenzo siamo rimasti alle prime cascate, mentre Alessio è andato a vedere le seconde.

Val d'Ayas passeggiate con bambini, Cascate di Mascognaz

Val d’Ayas passeggiate con bambini, Cascate di Mascognaz

ANTAGNOD (1.710 m)

Superato l’abitato di Champoluc , la strada si inerpica un po’ superando varie località arrivando alla nostra meta, Antagnod, capoluogo del comune di Ayas.

Il suo antico nucleo, ben conservato, è stato inserito tra i Borghi più belli d’Italia , e grazie alla zona tranquilla e ben soleggiata, è diventato una meta per clientela di tipo familiare.

La Parrocchia di San Martino , il monumento più importante si trova in cima a una collina e l’antico centro storico si sviluppa discendendo con scalinate e piccoli scorci di una bellezza incredibile!

Val d'Ayas passeggiate con bambini, Antagnod

Val d’Ayas passeggiate con bambini, Antagnod

Soffermatevi in ogni angolo, corte, o piazzetta che troverete, scatterete delle foto favolose ai tanti rascards.

Noi abbiamo parcheggiato vicino alla chiesa, e abbiamo fatto il giro panoramico della cittadina prima di risalire a piedi verso la Parrocchia di San Martino.

Sinceramente con un passeggino non è stato facile, perché le scalinate sono un po’ ripide, ma piano piano, dandosi una mano, siamo riusciti!

Sicuramente Antagnod ha il borgo più scenografico e bello di quelli che abbiamo visto!!

Val d'Ayas passeggiate con bambini, Antagnod

Val d’Ayas passeggiate con bambini, Antagnod

Devo fare i complimenti a tutti i villaggi che abbiamo visitato, perché sono riusciti a risolvere uno dei problemi che affliggono la maggior parte delle città italiane, ovvero il parcheggio.

Qui  non troverete parcheggi sulle strade, ( che oltre a essere ingombranti, antiestetici sono pure pericolosi durante i mesi invernali causa neve),ma tanti edifici  multipiani adibiti a parcheggi pubblici gratuiti! Un ‘ottima soluzione non trovate?

Altri suggerimenti su villaggi da visitare, li potete trovare sul sito ufficiale  turistico della Valle d’Aosta.

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 19 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments