Val d’Orcia itinerari turistici, tour personalizzati fra le dolci colline toscane

Un tour  nella Val d’Orcia fra i borghi toscani di Montepulciano,Pienza,San Quirico d’Orcia e Monticchiello

La Val d’ Orcia è una delle meraviglie della Toscana, annoverata dal 2004 nella World Heritage List dall’Unesco.La bellezza delle sue dolci colline, dei suoi pendii, in tutta la zona che va dal Chianti alle Crete senesi, ha ispirato nei secoli artisti, pittori, che ne hanno sancito per sempre la sua bellezza nei dipinti rinascimentali.

ll paesaggio che si trova qui è unico, e non a caso è stato anche meta del mitico Gran Tour che usavano fare i nobili, o comunque le persone di un certo ceto sociale fra il 1800 e il 1900.Non basterebbe una settimana intera  per poter assaporare ogni angolo, ogni piccolo borgo, ogni castello che si incontra lungo le strade ,(spesso viali di alti cipressi),e per gli amanti della fotografia, dietro a ogni curva, c’ è sempre un panorama diverso da fotografare!

Val D'Orcia - Il souvenir della Vintage Tours

Val D’Orcia – Il souvenir della Vintage Tours

Esiste un periodo migliore per visitarla? Non so, con il cambio delle stagioni, ogni luogo assume colori e odori diversi, ma sicuramente l’apice della sua bellezza la Val d’ Orcia, la raggiunge nei mesi di maggio –giugno, quando l’estate è alle porte, tutti i fiori sono sbocciati, le coltivazioni e i campi di grano sono maturi, e le giornate più lunghe permettono di poter ammirare dei tramonti indimenticabili!

Noi stessi l’anno scorso a inizio giugno abbiamo fatto un piccolo tour in macchina insieme al nostro gruppo di fotoamatori , e abbiamo visitato qualche borgo ( qui l ‘articolo relativo).

Ma ci siamo tornati volentieri proprio recentemente grazie all’ offerta della Vintage Tours di Dario Rossi, che ci ha proposto di provare a passare un’intera giornata a bordo di una fiammante auto d’epoca, fra le dolci colline senesi! Sicuramente un modo molto più tranquillo ,rilassante e perché no pure romantico, di visitare tali posti!

Val D'Orcia - La nostra Due Cavalli

Val D’Orcia – La nostra Due Cavalli

La Vintage Tours è una società di noleggio specializzata in auto d’ epoca Vespe e Lambrette che si trova a Montepulciano; essi hanno avuto la brillante idea di noleggiare le Vespe, le Lambrette oppure due fiammanti auto d’epoca,(per i meno pratici, ci sono anche le Vespe Scooter con cambio automatico, di ultima generazione),dando la possibilità di poter visitare questa parte della Toscana su due ruote, facendo vivere un’ esperienza originale e di altissima qualità.

Si può decidere di fare un tour in completa autonomia e compreso nel noleggio vi verrà offerto in comodato d’uso il Casco, Sottocasco igienico, Kway, Zaino, Mappa, un lucchetto e per gruppi Walky Talky insieme anche a un carinissimo cestino da pic-nic e poi una GOPRO da mettere sul caso, oppure un selfie stick per i cellulari !

Si può anche decidere di essere accompagnati nei tour da Dario o da Michele ( il suo aiutante) nella visita dei luoghi più suggestivi!

Noi visto le previsioni meteo non proprio di buon auspicio, abbiamo preferito noleggiare una bellissima Due Cavalli Citroen rossa con la capote bianca che si poteva abbassare all’ occorrenza… E non vi dico quanto ci siamo divertiti… E’ stata sicuramente un ‘esperienza indimenticabile!!!!

All’ inizio Alessio era un po’ impacciato con la guida, il cambio manuale d’ altri tempi ci dava un po’ di grattacapi… ma poi piano piano ci ha preso la mano, e già dopo poco andavamo tranquilli!!

Il giro che Dario ci ha proposto, comprendeva le più famose cittadine o borghi turistici della Val d’Orcia, tutte comodamente raggiungibili in macchina e con parcheggi ampi e talvolta anche gratuiti.Se considerate l’ idea di noleggiare un mezzo d’epoca, i tempi di percorrenza sono molto diversi da quelli impiegati con una macchina moderna;si va molto più lentamente, e questo permette di godersi appieno il paesaggio circostante…. Inoltre volete mettere essere salutati da tutti i passanti per la strada incuriositi dalla nostra bellissima macchina??

Val D'Orcia - Montepulciano, Piazza Grande

Val D’Orcia – Montepulciano, Piazza Grande

Noi il nostro tour l ‘abbiamo iniziato da Montepulciano (l’unico borgo in cui abbiamo trovato il parcheggio a pagamento),famoso nel medioevo per essere stato conteso fra Siena e Firenze grazie alla sua  posizione  strategica di dominio sulla Valdichiana.Si cammina lungo il Corso, ovvero la lunga successione di strade che dalla porta d’ ingresso Porta a Prato salendo verso la piazza principale fra eleganti  edifici.

La Piazza Grande è una tipica piazza rinascimentale sulla quale sono affacciati i più importanti edifici del borgo: il Palazzo Comunale che ricorda molto il Palazzo della Signoria di Firenze, e dalla cui torre (su cui è possibile salirci a 5 euro a persona) si ha una bellissima visuale di tutta la cittadina e la vallata.

Un rivestimento in travertino contraddistingue il Palazzo Nobili-Tarugi, mentre in laterizio è l’adiacente Palazzo del Capitano del Popolo davanti al quale c’è lo scenografico Pozzo de Grifi e dei Leoni. Il terzo lato della Piazza è chiuso dal Palazzo Contucci e dalla parte opposta c’è il Duomo, che sinceramente non mi è molto piaciuto in quanto molto buio al’ interno. Se si continua a camminare si trova la Fortezza ,già  presente nel VIII secolo.Molto bella anche la Chiesa di San Biagio, isolata fra i campi verdi, opera del Sangallo.

Val D'Orcia - La Chiesa di San Biagio, con lo sfondo di Montepulciano

Val D’Orcia – La Chiesa di San Biagio, con lo sfondo di Montepulciano

Passeggiando per Montepulciano troverete molte enoteche e molti negozi di alimentari dove acquistare i prodotti tipici della zona, quali i formaggi, i salumi e anche il buon vino della Val d’ Orcia…..

Anche se noi  poi abbiamo preferito comprare l’ occorrente per il nostro pic nic a Pienza, ( il borgo successivo), che già avevamo avuto modo di visitare la volta precedente, e Alessio si era letteralmente innamorato degli odori e dei profumi delle piccole botteghe alimentari qui presenti, quindi parcheggiato gratuitamente nello stesso posto dell’ altra volta ( davanti al supermercato Coop), siamo andati sicuri al negozio per acquistare porchetta, pecorino, salame toscano e finocchiona da mangiare poi su fragranti fette di pane toscano……

Val D'Orcia - Il nostro Pic-Nic

Val D’Orcia – Il nostro Pic-Nic

Dove abbiamo fatto il nostro pic nic? Praticamente sul sentiero che porta alla famosa Cappella di Vitaleta, la chiesetta così fotogenica, da essere la più fotografata della Val d ‘Orcia e forse della Toscana intera.. Questa piccola chiesetta è di una bellezza notevole, costruita in cima a una collinetta con un panorama intorno di una scenografia pazzesca; rinomata perché fino a poco tempo fa, custodiva al suo interno una statua raffigurante la Madonna risalente all’epoca rinascimentale scolpita dall’artista Andrea della Robbia nel 1590, che adesso è stata trasferita in una chiesa della vicina San Quirico d’ Orcia.

Val D'Orcia - La Cappella di Vitaleta nella Val d'Orcia

Val D’Orcia – La Cappella di Vitaleta nella Val d’Orcia

Per arrivarci è molto semplice, la cappella della Madonna di Vitaleta si staglia sulla sinistra percorrendo la SS146 da Pienza in direzione San Quirico d’Orcia. Poi prendete un sentiero sterrato e viaggiate per circa 4 km, fino a che dovete lasciare l’auto e spostarvi a piedi. Essendo una proprietà privata, non è possibile visitarla all’ interno, ma è possibile scattare delle bellissime fotografie! Una sosta qui è un must per tutti gli amanti della fotografia!

Val D'Orcia - La Collegiata di San Quirico d' Orcia

Val D’Orcia – La Collegiata di San Quirico d’ Orcia

Continuiamo il nostro giro, andando a San Quirico d’ Orcia, meta dei pellegrini  diretti a Roma, che nel Medioevo seguendo la Via Francigena, sostavano in questo borgo di origini etrusche, che già da allora era racchiuso come oggi da una cerchia di mura.

Anche qui è possibile parcheggiare gratuitamente lungo la strada fuori dalle mura. Camminare per questo borgo è veramente carino e rilassante, degna di nota è la Collegiata già presente qui nel 754 dc. !

Val D'Orcia - Il ponte delle Mille Miglia a San Quirico d'Orcia

Val D’Orcia – Il ponte delle Mille Miglia a San Quirico d’Orcia

Inoltre abbiamo scoperto che a San Quirico d’Orcia, si disputava la mitica corsa Mille Miglia,il cui  tracciato attraversava la caratteristica via centrale del paese, salendo sul famoso ponte, ritratto in mille fotografie, dove sull’argine in mattoni scuri gli appassionati scrivevano a grosse pennellate bianche gli incitamenti alle marche delle vetture in gara.

Con simpatica iniziativa, i cittadini di San Quirico rinfrescano queste scritte ogni anno, e ancora adesso si possono leggere nomi come Nuvolari, Maserati e Ferrari!

Riprendiamo la nostra mitica Due Cavalli ( ormai Alessio ci aveva preso la mano), e andiamo verso il nostro ultimo borgo da visitare della giornata, ovvero Monticchiello, un borgo che ai più è sconosciuto, ma invece secondo me è fra i più belli della Val D’Orcia; sicuramente per il panorama che dall’entrata del suo borgo si ha su tutta la vallata… Davanti a voi avrete Pienza, dietro su un altro colle Montepulciano, e un po’ più lontano ( ma mi hanno assicurato che con le giornate terse è visibilissima) la stessa Siena con il suo profilo inconfondibile.

Il borgo è molto piccolo, anche esso circondato da mura, (dove è possibile salirci) come la maggior parte dei borghi qui, ricco di stradine labirintiche tutte lastricate a ciottoli dove verrebbe la voglia di perdersi… e poi una delle attrattive più belle, la famosa strada panoramica che porta da Monticchiello a Montepulciano, una salita costellata da cipressi anche essa fra le più fotografate della Toscana!

Con molta calma , fermandoci ogni 5 minuti a fare altre mille fotografie, riportiamo la nostra auto d’ epoca da Dario e Michele, ringraziando per la splendida opportunità dataci!

Val D'Orcia - Pienza in Val d'Orcia

Val D’Orcia – Pienza in Val d’Orcia

Cosa piace più della Val D’Orcia? L ‘autenticità delle persone, finalmente qui, dopo anni, ho rivisto finalmente bambini giocare per le strade a pallone…. Ridendo e divertendosi, dimenticando per un momento la televisione e gli stupidi videogiochi….

Questo perchè, in questi piccoli borghi, ancora il turismo di massa non ha fagocitato tutto, ma l ‘atmosfera e la tranquillità sono rimasti ancora intatti!

Volete continuare a sognare con noi? Allora venite in Val d’Orcia con noi, basta cliccare PLAY

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

 

(Visualizzato 1.736 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar