Visita nei Castelli in Val di Sole:Castello San Michele e Castel Caldes

Visitare i Castelli in Val di Sole con bambini

In Trentino Alto Adige ci sono in tutto oltre 800 castelli: nell’Oltradige si trova l’area con la più alta densità di castelli d’Europa.

E come non potevo io da appassionata di castelli quale sono, non visitare i migliori castelli della Val di Sole?

 

Castello di Ossana Val di Sole

Il primo castello che abbiamo visitato è stato quello di Ossana, ovvero il  Castello San Michele, chiamato così dal santo a cui era dedicata la cappella.

Il castello sorge su uno sperone di roccia,  posizione strategica tra la regione trentina e l’Alto Bresciano che godeva di una piena amministrazione civile e penale ,coperta dalla Curia Episcopale.

Castello di Ossana  Castelli Val di Sole

Castello di Ossana Castelli Val di Sole

Molto probabilmente risale all’epoca dei Longobardi, ma le prime notizie certe si hanno dal 1191.

La proprietà del castello cambiò varie volte nel corso dei secoli : dai Principi Vescovi di Trento ai conti Tirolo-Gorizia, poi nel XV secolo l’investitura passò ai de Federici, quindi agli Heydorf e ai Bertelli

A cavallo fra Ottocento e Novecento fu comproprietaria del maniero Bertha von Suttner, Premio Nobel per la pace nel 1905.

Ad oggi il castello ha ancora il  possente mastio, alto circa 25 metri sicuramente l’elemento architettonico più caratteristico e meglio conservato dell’intero complesso.

Castello di Ossana Val di Sole

Castello di Ossana Val di Sole

Dopo oltre venti anni di restauri, nell’estate del 2014 è stato inaugurato e riaperto al pubblico.

Noi non siamo stati fortunati con il tempo meteorologico, e abbiamo visitato il Castello sotto una pioggia intermittente, ma che non ha rovinato minimamente la bellezza del luogo, anzi forse l’ha reso ancora più suggestivo!

Castello di Ossana  Castelli  in Val di Sole

Castello di Ossana Castelli in Val di Sole

 

Si può visitare il Castello di Ossana con i bambini?

Si , ovviamente senza passeggino, perché all’interno del cortile interno il territorio è sconnesso e quindi impossibile da percorrere.

Si può salire sulla torre principale anche con i bambini, facendo comunque attenzione agli scalini.

Dove parcheggiare al Castello di Ossana?

Davanti al Castello di Ossana ci sono tanti parcheggi  a pagamento dove poter lasciare la macchina

 Ossana Val di Sole

Ossana Val di Sole

Visitare Ossana il borgo dei 1000 presepi

Se siete qui, non perdetevi una visita al piccolissimo borgo di Ossana, il paese che si trova proprio sotto il castello, che durante le festività natalizie , diventa il borgo dei 1000 presepi, custode straordinario di un presepe simbolo della Grande Guerra ( di cui potete ascoltate la storia durante la visita al castello).

Una suggestione da non perdere!

L’ entrata al castello è gratuita se si è in possesso della Trentino Guest Card

Si consiglia di  consultare il sito ufficiale per le aperture gli orari

 

Castel Caldes

L’ altro castello che merita di essere visto è senz’altro il  Castel Caldes , il  castello medievale che si trova su un piccolo dosso nell’omonimo borgo, all’ imbocco della famosa Pista Ciclabile Val di Sole.

Infatti noi lo abbiamo visitato durante la nostra biciclettata sulla ciclabile.

Fu costruito tra il 1230 e il 1235 nelle forme di una casatorre da Rambaldo ed Arnoldo da Cagnò che erano riusciti a ottenerne la concessione dal principe vescovo di Trento Gerardo.

Fu utilizzato insieme alla sovrastante Rocca di Samoclevo per il controllo dei traffici commerciali della Val di Sole.

Castel Caldes - Castelli  in Val di Sole

Castel Caldes – Castelli in Val di Sole

L’ aspetto attuale si deve al restauro completo della famiglia Thun, a cui passò la proprietà nel  1464,  aggiungendo ulteriori edifici .

Altri lavori di restauro e ampliamento furono eseguiti nel XVI secolo con  la costruzione dell’attuale cappella del castello, dedicata alla Beata Vergine Maria e affrescata dal veronese Giovanni Cinquetti tra il 1670 e il 1675.  Adesso la cappella del castello, è sconsacrata

Castel Caldes - Castelli  in Val di Sole

Castel Caldes – Castelli in Val di Sole

Nel ‘800 il castello fu ceduto a una famiglia locale mentre nel XX secolo divenne di proprietà della provincia autonoma di Trento.

Il castello è visitabile senza passeggino

Stanza di Olinda Castel Caldes

Nella torre del castello è presente una sala completamente affrescata chiamata la prigione di Olinda

Si racconta che proprio qui fu rinchiusa la contessina Marianna Elisabetta Thun da suo padre Redemondo per impedire il matrimonio con Arunte, menestrello di corte, di cui si era innamorata.

La contessina vi morì per amore ( o semplicemente per inedia)  e si dice che gli affreschi siano opera sua.

Sinceramente non lo so se siano stati proprio fatti da lei, ma sicuramente sono bellissimi!

Castel Caldes Stanza Olinda  - Castelli  in Val di Sole

Castel Caldes Stanza Olinda – Castelli in Val di Sole

L’ entrata al castello è gratuita ,ma nei mesi di maggiore affluenza è consigliata la prenotazione per la visita alla Stanza di Olinda.

Si consiglia di  consultare il sito ufficiale per le aperture gli orari

Spero di esservi stata utile

Alla prossima

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Elisa

(Visualizzato 15 volte, 1 oggi)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x