Mercatini di Natale in Trentino la guida completa ai più belli

 

Una pratica guida ai famosi Mercatini di Natale del Trentino Alto Adige

Le mie Tazze dei Mercatini di Natale

Le mie Tazze dei Mercatini di Natale

Se si pensa ai Mercatini di Natale, subito si va con il pensiero, all’ atmosfera natalizia, che si respira solo nel Nord Italia, ovvero in quei posti , che hanno subito l’ influenza e le tradizioni dei mercatini del Nord Europa. Anche se, sempre più, negli ultimi tempi ,molte città e paesi anche del Centro / Sud Italia cercano di simulare, o emulare tali mercatini, i più belli e i più autentici, sono per me, quelli del Trentino Alto Adige. In Alto Adige ci sono cinque grandi mercatini di Natale tradizionali nelle città di Bressanone, Vipiteno, Brunico, Bolzano e Merano. Ognuno di questi cinque mercatini ha un suo fascino personale.

Decidiamo quest’ anno, di andare a visitarli anche noi, e complice, l’ ospitalità dei cugini di Alessio a Bolzano, riusciamo a organizzare un week end. Molto furbamente, evitiamo di andare nelle prime settimane di apertura ( ricordo che i mercatini aprono di solito l’ ultima domenica di fine novembre, e chiudono poco prima di Befana!),e nel week end del 8 dicembre,( quello dell ‘Immacolata Concezione), dove orde di pullman ,piene zeppe di turisti, bloccano le strade; ma andiamo invece, l’ ultima domenica di dicembre, poco prima di Natale, e questa decisione, come abbiamo avuto modo di constatare in seguito, è stata fortunatissima…Innanzitutto, zero traffico sia in autostrada, che nelle strade limitrofe, possibilità di parcheggiare in centro in prossimità dei mercatini, e pochissime persone a giro! Meglio di così???

BRESSANONE

Il Mercatino di Natale di Bressanone

Il Mercatino di Natale di Bressanone

Decidiamo di iniziare il nostro giro a Bressanone dove vi arriviamo nel primo pomeriggio, e troviamo parcheggio in centro, nel parcheggio sotterraneo P2,spendendo relativamente poco. Seguite le indicazioni per il mercatino ( Zentrum) e vi ritroverete dentro le antiche mura della vecchia città episcopale in una tipica atmosfera natalizia, circondati da tante casette in legno, disposte ai piedi del magnifico Duomo, dove presepi realizzati a mano, sculture in legno, candele, oggetti carini di vetro e ceramica rallegrano gli occhi di chi guarda, mentre tipiche specialità della Valle Isarco allietano il palato di grandi e piccoli buongustai.

Il Mercatino di Natale di Bressanone

Il Mercatino di Natale di Bressanone

Purtroppo i prezzi, non sono molto abbordabili, ma se comunque vi volete portare a casa un grazioso souvenir, potete pagare la cauzione della graziosa tazza celebrativa del mercatino per il Vin Brulè ( 5 euro totali)!

Non dimenticate di visitare anche il Duomo ( entrata gratuita) tipico esempio di arte barocca al suo interno, e se siete fortunati, potrete assistere alla funzione religiosa blingue ( italiano e tedesco)e il suo bellissimo Chiostro con le 15 arcate tutte affrescate, con bellissimi dipinti gotici.

Graziosa anche la passeggiata nel centro storico, ovviamente tutto addobbato per l’ occasione, con alberi di natale e lucine un po’ ovunque.
Se avete tempo, aspettate l’ ora del tramonto, quando tutti gli alberi e le luminarie vengono accese, creando un atmosfera ancora più magica e suggestiva!!!

CHIUSA

A meno di 20 minuti da Bressanone, sulla strada per andare a Bolzano, ci si può fermare, al Mercatino Medievale di Chiusa, e vi suggerisco di visitarlo dopo il tramonto, in quanto a differenza degli altri mercatini, qui niente luminarie scintillanti accese, ma solo la dolce luce di candele e fiaccole crea un gioco d’ombre sulle mura della città.

Il Mercatino medioevale di Natale di Chiusa

Il Mercatino medioevale di Natale di Chiusa

Il parcheggio è vicinissimo l’ entrata e soprattutto da una certa ora è gratuito, poi basta seguire la via luminosa attraverso i vicoli contorti della cittadina storica di Chiusa, che sono conservati nella loro originale conformazione medievale, per entrare al Mercatino In alcuni angoli sembra che il tempo si sia fermato secoli fa. L’atmosfera di secoli passati trasuda da ogni angolo, facendo di Chiusa la scenografia naturale per il Mercatino Medievale di Natale.

Gli stand per la vendita sono in legno e decorati con rami d’abete, e i venditori vestiti di abiti storici di velluto e lana. Anche qui è possibile acquistare la tazza commemorativa del mercatino, e io ne ho iniziato la mia personale collezione!

BOLZANO

Il mercatino di Natale di Bolzano in Alto Adige è il più grande d’Italia con i suoi 80 stand. Da quasi due decenni, grazie al suo charme tutto particolare, questo mercatino attira ogni anno una folla di visitatori in Piazza Walther, magnificamente addobbata per l’Avvento.

Il Mercatino di Natale di Bolzano in Piazza Walther

Il Mercatino di Natale di Bolzano in Piazza Walther

Per circa un mese, l’atmosfera natalizia invade le strade e i vicoletti della città capoluogo dell’Alto Adige, luminarie, addobbi, alberi di natale, sono i protagonisti incontrastati.
In tutta la città di Bolzano, ci sono tanti mercatini, anche dell ‘antiquariato, dislocati nella varie piazze della città, oltre che nella principale Piazza Walther, anche qui i prezzi non sono proprio abbordabili, ma essendoci molti più stand, si ha comunque più scelta per i vostri acquisti natalizi. Ma la vera bellezza di Bolzano secondo me, è Il bosco incantato del Palazzo Campofranco.

Il Palazzo Campofranco di Bolzano

Il Palazzo Campofranco di Bolzano

Il Palazzo Campofranco si trova affianco a Piazza Walther ed è una bellissima costruzione storica della nobile famiglia Khuenburg di Caldaro. Il palazzo possiede un incantevole cortile interno, che nel periodo natalizio viene addobbato con decorazioni e alberi di Natale, per rendere l’atmosfera di festa ancora più marcata. Anche nel bosco incantato del Palais è possibile trovare idee regalo e specialità culinarie, grazie ai numerosi stand presenti!! Se potete visitatelo di notte, l’ atmosfera sarà ancora più magica!!E intanto io ho preso le mie personali due tazze!!

VAL SARENTINO

Questo piccolo paesino di montagna,a circa un’ ora di macchina da Bolzano ogni anno durante l’Avvento, crea la più grande e originale corona d’Avvento delle Alpi , che troneggerà nella località di Sarentino.Il parcheggio è gratuito e si trova al di là del fiume, che scorre vicino al paese.

La Corona dell 'Avvento del Mercatino di Val Sarentino

La Corona dell ‘Avvento del Mercatino di Val Sarentino

La famosa Corona dell ‘Avvento è veramente da Guiness World Record, con un diametro di più di 10 m e un’altezza di 2 m, è intrecciata con rami di pino mugo, su cui poggiano 4 candele di cera, messaggere della buona novella. Una di queste, quella rosa, verrà accesa la terza domenica, detta anche “Domenica Gaudete” (in latino, rallegratevi).

Anche qui 20 casette in legno magnificamente decorate, offrono prodotti tradizionali e artigianali unici, tipici della Val Sarentino, come ad esempio articoli in legno, pelle, lana, pino mugo locale, ecc. gli altri stand gastronomici, invece offriranno le tipiche prelibatezze.

Per tutto il percorso che vi accompagnerà alla magnifica Corona D’avvento nel centro della piazza del paese, un gruppo di musicisti e cori, allieteranno l’ atmosfera co i loro canti, e grossi tronchi di legno tagliati a metà, offriranno una piacevole sosta, per scaldarsi le mani.
Qui si può veramente assaporare la vera essenza del mercatino di Natale, un po’ lontano dai circuiti turistici dei mercatini più famosi.

MERANO

Questo è stato l’ ultimo mercatino che noi abbiamo visitato, e sinceramente quello che io ho amato di più.. Diciamo che già la città di Merano, mi aveva conquistato nella nostra visita precedente, ma vederla stavolta, completamente addobbata e illuminata da migliaia di lucine, e alberi di natale scintillanti, con un tramonto rosa bellissimo, mi ha definitivamente conquistata.

Le Palle di Natale/ ristoranti del Mercatino di Natale di Merano

Le Palle di Natale/ ristoranti del Mercatino di Natale di Merano

Si può tranquillamente parcheggiare al parcheggio sotterraneo delle Terme di Merano, e si è subito immersi nel clima di festa, con un bellissimo albero di Natale addobbato , un piccolo presepe e una capanna con delle caprette vere al lato di una grossa pista di pattinaggio, ad accogliere i turisti. Vicino ci sono i primi stand gastronomici, con le bellissime Palle di Natale/ ristorante, la novità di quest’ anno, ovvero delle piccole sale dove vi si può cenare, max 8 persone ( previa prenotazione), con un arredamento diverso ciascuna.

Il Mercatino di Natale di Merano

Il Mercatino di Natale di Merano

Attraversato il Ponte della Posta, sul fiume Passirio, si trova il vero mercatino di Natale sul lungo fiume. Anche qui molte casette di legno, con i vari prodotti, gastronomici, o di tipica impronta natalizia, che nei giorni precedenti, abbiamo imparato ad apprezzare. Qui ho comprato la mia ultima tazza dei mercatini arrivando a quota 6 tazze!!

Passeggiate anche nel centro della città, anch’ essa addobbata a festa, e illuminata quasi a giorno!! Una vera delizia per gli occhi!!!

Che dire, in questi 3 giorni abbiamo visto un bel po’ di mercatini, ma ancora altri ne mancano all’ appello tipo Brunico e Vipiteno… diciamo sarà un’altra scusa per tornare no??

Cliccate qui per vedere la galleria delle nostre foto dei  Mercatini di Natale del Trentino

 

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Alla prossima

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 1.811 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.<br><h6> I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.</h6>

avatar