L’accoglienza tipica toscana della Val d’Orcia e della Valdichiana Senese

Se nei vostri progetti futuri c’è un fine settimana negli splendidi territori della Val d’Orcia e della Valdichiana senese, allora questo è l’articolo che fa per voi! Infatti vi elencherà tutte le info utili necessarie per organizzare al meglio un week end in questa terra toscana.

Recentemente io e Alessio abbiamo trascorso un paio di giorni a Montepulciano uno dei famosi borghi che costella la Valdichiana senese, e che considero un’ottima base per poter poi esplorare i dintorni e poter fare tante e belle attività, come vi avevo già parlato in questo articolo!

DOVE DORMIRE A MONTEPULCIANO

La camera del Palazzo Tombesi Trecci

La camera del Palazzo Tombesi Trecci

A Montepulciano troverete tante soluzioni per  un soggiorno, piccoli hotel, B&B ecc, ricordatevi però che la maggior parte di essi, non hanno un parcheggio privato,troverete tanti parcheggi a pagamento fuori dalle mura del piccolo centro storico.

Io per un soggiorno romantico vi consiglio Palazzo Tombesi Trecci una dimora d’epoca nel cuore di Montepulciano, che ha mantenuto nei secoli intatta la propria fisionomia con vari affreschi che  decorano gli ambienti e ogni stanza con un motivo diverso. La struttura si compone di 8 camere doppie  e suite con servizi privati, salotti, il tutto disposto su due piani con una terrazza che si affaccia sul corso principale di Montepulciano.

Questo palazzo apparteneva alla nobile famiglia Tombesi Trecci, di cui l’Ing. Gurlino alla fine dell’800 fu degno rappresentante come sindaco della città. Egli partecipò all’Unità d’Italia lasciando anche un segno tangibile nelle istituzioni cittadine, dalla Ferrovia all’Acquedotto, dall’Istituto di Musica, alla erezione del Liceo che dette a Montepulciano il primato su tutto il territorio.In queste stanze così eleganti sembra ancora di rivivere i fasti del  Risorgimento e dell’Unità d’Italia, di quando l’Italia era una meta del favoloso Gran Tour dei nobili d’Epoca,che passando per Montepulciano proseguendo per la Città Eterna rimanevano incantati da tanta bellezza.

Nel grande salone della musica con il Fortepiano e l’Albero Genealogico  ci ricordano le origini dell’antica famiglia, e che  su quei divani hanno conversato i grandi protagonisti del Risorgimento Italiano .

La camera Contessa Eponina del Palazzo Tombesi Trecci

La camera Contessa Eponina del Palazzo Tombesi Trecci

Noi siamo stati alloggiati forse nella camera più bella del Palazzo quella  della  Contessa Eponina, una vera e propria alcova con tendaggi coevi, dipinta totalmente dagli affreschi di Andrea Galetti con  scene fantastiche e vedute di colori forti! Un piccolo salottino con il piccolo caminetto rendeva il tutto ancora più magico, degno soggiorno di una principessa! L’unica pecca? Essendo tutto il palazzo un edificio storico, ovviamente si è cercato di mantenere quasi intatto lo standard dell ‘epoca, quindi non troverete all’ interno della stanza tante prese elettriche, né il televisore, e il wifi prende solo nell’atrio del palazzo causa muri spessi!

Per le tariffe e le altre info vi suggerisco di consultare il sito ufficiale!

DOVE MANGIARE  E DORMIRE  A MONTEPULCIANO

Se invece cercate dei veri e propri agriturismi toscani allora vi suggerisco  l’Agriturismo Palazzo Bandino, a pochi km da Montepulciano, un vero e proprio gioiellino! Questa azienda agrituristica rigorosamente a conduzione familiare da 6 generazioni, si trova inserita nel cuore delle  colline toscane, con ristorante, piscina e  un centro benessere dotato di ogni comfort.

Le camere di Palazzo Bandino

Le camere di Palazzo Bandino

Pensate dopo una giornata trascorsa a visitare le bellezze della Val d’Orcia, potrete tornare e rilassavi nella comoda vasca idromassaggio panoramica, oppure nella sauna, nella piscina salina o nel bagno turco! Per un’esperienza davvero originale potete scegliere il trattamento a base di olio o vino locali, immergendovi nelle fragranze della Toscana più autentica! E io ho già preso nota per il prossimo inverno….. voglio provare assolutamente il bagno nel vino!!!!

I prodotti enogastronomici di Palazzo Bandino

I prodotti enogastronomici di Palazzo Bandino

Gli appartamenti sono dotati di ogni comfort  e indipendenti in modo da lasciare i clienti in perfetta autonomia e libertà. Si può poi scegliere se usare l’angolo cottura oppure usufruire del ristorante con la degustazione dei prodotti locali, come vino, olio e Vin Santo. Un consiglio? Se venite qui scordatevi la dieta, tutte le pietanze sono più che favolose!

Se vi ho incuriosito date un ‘occhiata al sito ufficiale!

DOVE DORMIRE A PIENZA

Se invece  volete dormire a Pienza, la famosa città del Pecorino, vi consiglio Halldis  un’agenzia che affitta i migliori appartamenti o residence nel cuore della città; appartamenti unici, completamenti arredati e dotati di tutto, e sicuramente più convenienti rispetto agli hotel…..

Uno dei più bei appartamenti sul corso principale di Pienza offerti da Halldis

Uno dei più bei appartamenti sul corso principale di Pienza offerti da Halldis

Volete mettere risparmiare qualcosa, ma rimanendo lo stesso in un ambiente elegante e raffinato? Vi lascio il link del sito ufficiale per dare un’ occhiata alle varie soluzioni!

 

DOVE MANGIARE A PIENZA

Rimanendo sempre a Pienza, non si può venire nella Val d’Orcia senza assaggiare il  pecorino di Pienza! Un prodotto antichissimo, tanto che sono stati ritrovati dei grandi bollitori in terracotta dell’era preistorica a testimonianza che questo formaggio era già prodotto allora.. A renderlo comunque inconfondibile e unico è la presenza sui pascoli di una ricca varietà di erbe come la santoreggia, il timo serpillo, l’elicriso e l’assenzio.

Per chi volesse scoprire i sapori dei vari tipi di pecorino, noi vi suggeriamo la Fattoria Pianporcino ovvero l’unica AZIENDA AGRICOLA con allevamento, trasformazione e vendita diretta del famoso ed unico “pecorino di Pienza” detto anche Cacio di Pienza. Il prodotto è definito a filiera corta o km zero .L’azienda si prende cura dei pascoli e del gregge da sempre, così il controllo competo della filiera consente di garantire una qualità elevata del prodotto. Qui si producono oltre trenta diversi tipi di formaggi di primissima qualità frutto di stagionature particolari come fieno, vinacce, foglie di noci, in fossa erborinati dolci e piccanti, oltre al vino D.o.c. Orcia di grande qualità.

Una tipica degustazione di formaggi alla Fattoria PianPorcino

Una tipica degustazione di formaggi alla Fattoria PianPorcino

Su prenotazione è possibile effettuare una visita guidata con spiegazioni circa i vari passaggi della lavorazione; inoltre, a disposizione dei visitatori, c’ è  anche un’ampia sala per la degustazione dei formaggi e del vino  di loro produzione, più un piccolo negozio dove acquistare i formaggi! Inutile dire che Alessio ha fatto man bassa di non so quanti formaggi!!!

 

DOVE BERE IL VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO

A Montepulciano c’è la Cantina più bella del mondo ovvero le Cantine De’ Ricci ; per accedervi vi sono due entrate: da Via Ricci o da Via di Collazzi. Via Ricci è situata nella parte più alta della città, vicino a Piazza Grande e si accede alla Cantina attraverso una monumentale scala equestre, eseguita con una suggestiva trama di mattoni.

Da qui si scende in un religioso e reverenziale silenzio  alla parte centrale della stupenda cantina, caratterizzata da una fitta tessitura in cotto. Essa è suddivisa in tre navate longitudinali dove imponenti pilastri sorreggono delle  immense arcate a tutto sesto e volte a crociera, che  ricorda appunto una Cattedrale Romano-Gotica.

Grazie  al “Sasso” di Montepulciano, ovvero il suolo tufaceo nel quale la cantina è stata scavata, si riesce a mantenere il vino ad una temperatura e umidità costante ideale per tutto l’anno. Qui troveremo enormi botti di Rovere perfettamente conservate, ove riposano migliaia di ettolitri del prezioso Vino Nobile di Montepulciano, simbolo della città stessa! Una sosta per una degustazione in questa famosa cantina è d’obbligo se  vi trovate da queste parti!

Spero con questo articolo di avervi dato più informazioni possibili sui  posti migliori dove poterne assaggiare le specialità enogastronomiche della mia regione Toscana, e su come trascorrerci del tempo bellissimo ; ricordoche sul sito di Valdichiana Living il sito ufficiale della Valdichiana Senese, potrete trovare  tour e idee di vacanza!

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Alla prossima

Elisa

www.girandolina.it

 

(Visualizzato 78 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.

Commenta per primo!

avatar
wpDiscuz