Come fare un’assicurazione per il viaggio, per partire più tranquilli

Quando si organizza un viaggio le emozioni che si provano sono tante, l’eccitazione di una nuova partenza, la curiosità di visitare un posto nuovo, la felicità di essere in ferie, ma spesso a queste sensazioni  si sommano anche le  tante preoccupazioni dovute all’ansia e all’incognita di vedere sfumare a causa di vari imprevisti  il nostro sogno!

Io per esempio ho sempre paura di non vedere esaudite le varie aspettative che ogni volta mi creo in vista di un nuovo viaggio…. E’ più forte di me, lo  idealizzo e organizzo per così tanto tempo, che poi in prossimità della partenza mi sorgono mille dubbi e paure…..Una fra tutte e forse anche la più terrorizzante, è quella  dell’ impossibilità di partire per un motivo o un altro, a causa di malattie, infortuni o imprevisti vari……..

Per questo per i nostri ultimi viaggi, mi sono rivolta a esperti per assicurare un viaggio,(https://www.mioassicuratore.it/generiche/assicurazione-viaggi )ed evitare che alcune fra le molteplici cause sopra suddette possano rovinarci il viaggio  e trasformarlo da svago in angoscia!

Purtroppo nella nostra famiglia è già successo, infatti i miei genitori a causa di un problema di salute di mio padre dell’ultimo momento( il giorno prima la partenza!), non è potuta partire.. Menomale avevano fatto l’assicurazione annullamento viaggi , che permette di poter rinunciare senza dover pagare tutto. Infatti basta   dimostrare che l’impedimento non era programmato ma imprevisto. Le polizze annullamento viaggio daranno il rimborso della caparra anticipata e soprattutto solleveranno il viaggiatore dal pagamento della restante cifra!

Esistono varie e differenti tipologie di polizze viaggi, adatti a ogni esigenza!

Girandolina con il suo inseparabile bagaglio!

Girandolina con il suo inseparabile bagaglio!

Per esempio se partite da soli la polizza più adatta per voi sarà la polizza viaggio singolo. Se invece viaggiate  molto per lavoro o anche solo per svago quindi con diverse partenze durante l’anno, allora la più conveniente è sicuramente  la  polizza viaggio annuale. Viceversa, se siete  studenti in partenza per l’erasmus, viaggi studio o stage all’estero avrete la possibilità di usufruire della polizza giovani, con relativa copertura per i periodi di tirocinio o di studi all’estero.

 

Un altro consiglio che mi sento di darvi è di fare una polizza sanitaria , anche se siete in Europa ( ma di più se siete fuori Europa)non è detto che  l’assistenza sanitaria, sia  all’altezza dei nostri standard , ma è privata, quindi anche un semplice passaggio al pronto soccorso potrebbe costare più della stessa vacanza. Ecco perché per viaggi sicuri un’assicurazione sanitaria è la prima cosa da mettere in programma!

Inoltre la polizza Viaggi vi darà un indennizzo dei danni subiti durante uno o più soggiorni effettuati. Il risarcimento assumerà, a seconda dei casi, la forma di prestazione diretta di cure o di altre prestazioni necessarie per risolvere i vostri problemi, oppure sarà corrisposta da una somma di denaro fino a concorrenza del danno subito. Il tutto nei limiti dei massimali indicati nel contratto!

Ultimo problema ma non meno importante degli altri…..:quante volte avete paura che vi venga smarrita una o più delle vostre valige? Sinceramente io ogni volta sono atterrita fino a che non vedo la mia bella valigia sul rullo del ritiro bagagli…. Per ovviare un po’ a questi problemi abbiamo iniziato a fare le valige in modo doppio, ovvero metto un po’ della roba di tutti e due in entrambe le valige ( smarrire due valige della stessa famiglia è sfiga pura!), in modo che nel malaugurato caso ciò avvenga abbiamo almeno metà del bagaglio… e vi ho spiegato come fare la valigia in questo articolo!

Girandolina all' aeroporto in partenza... ma per dove?

Girandolina all’ aeroporto in partenza… ma per dove?

Però per mettersi al riparo da spiacevoli inconvenienti come il furto oppure il danneggiamento fino ad arrivare allo smarrimento dei propri bagagli esiste un’assicurazione ad hoc., e l’assicurazione bagagli rimborserà le spese sostenute per riacquistare i generi essenziali: dai vestiti all’occorrente per il beauty case. Mi raccomando però ricordatevi di tenere con voi le ricevute delle spese affrontate per avere il risarcimento!

Se seguite i miei consigli e fate una di queste assicurazioni, partirete in modo molto più tranquillo e vi godrete al massimo la vostra vacanza!

Spero di esservi stata utile

Alla prossima

Articolo scritto in collaborazione con Mio Assicuratore .it

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

 

(Visualizzato 73 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar