Merano cosa vedere: tutte le chicche da non perdersi

Merano è  una città veramente incantevole, piccola, e organizzata al punto giusto, e   grazie al suo clima temperato ( non troppo freddo d’ inverno, e non troppo caldo d’ estate), si presta alla sua  visita in  ogni stagione dell’ anno.Non a caso è stata scelta come meta di villeggiatura da tanti ospiti illustri, una fra tutte l’Imperatrice Sissi, che si innamorò del paesaggio circostante!

Si può decidere di andare d’ estate, e godersi delle passeggiate in mezzo alla natura, attraverso i sentieri che si snodano dal centro della città fino alle colline circostanti. Oppure venire a Merano in occasione dei Mercatini di Natale, nel mese di dicembre; questi mercatini attirano ogni anno migliaia di turisti, che  godono della visione della città totalmente addobbata e illuminata per l ‘occasione. Se siete curiosi potete leggere l’ articolo relativo alla nostra visita ai mercatini di natale dello scorso anno

Se organizzate un week end a Merano, vi suggerisco le mete imperdibili da non perdersi nella  visita della città! Noi nel nostro recente fine settimana, a Merano, abbiamo alloggiato all’ Hotel Westend, un comodo e centrale hotel in una bellissima palazzina in stile  liberty, sul lungopassirio, a solo 5 minuti dal centro!

La statua di Sissi a Merano

La statua di Sissi a Merano

Il centro storico è piccolo e totalmente pedonale, vede nella Via dei Portici la strada principale e commerciale di Merano, e nel Duomo di San Nicolò ( il cui Campanile è tra i più alti dell ‘Alto Adige!), i simboli della città, insieme alla Statua di Sissi, posta ll’ inizio alla Passeggiata d’Estate.Una chicca… Merano vanta una qualità dell ‘acqua  potabile eccellente, e le varie fontanelle pubbliche che troverete in città ( circa 69)è tutta acqua che sgorga dalle sorgenti della Val Passiria, Val Venosta e Val di Nova! Comunque se volete un itinerario più preciso leggete qui!

La maggior parte degli alberghi a Merano, noleggiano le biciclette, e noi ne abbiamo approfittato per  pedalare attraverso Il Sentiero di Sissi, il percorso che collega il centro cittadino verso i  Giardini di Castel Trauttmansdorff. E’ un tracciato pedonale  ispirato all’ Imperatrice Elisabetta d’Austria, che si snoda  fra vie e strade a traffico limitato, in mezzo alle più belle ville storiche. La distanza complessiva è di 3 kilometri e ci si mette circa 45 minuti a percorrerlo!!

I Giardini di Castel Trauttmansdorff

I Giardini di Castel Trauttmansdorff

I Giardini di Castel  Trauttmansdorff sono una delle mete turistiche più famose e conosciute dell ‘Alto Adige;esso comprende oltre 80 ambienti botanici diversi, con piante provenienti da tutto il mondo, e con la fioritura stagionale diversa,  che permette la visione differente dei giardini in ogni stagione dell ‘anno.

Museo Touriseum

Museo Touriseum

Ci sono 4 percorsi e tre sentieri panoramici da poter intraprendere, e inoltre nel biglietto d’ ingresso di 12 euro a testa, è compresa anche la visita all ‘interno dello stesso Castello, che per bene 4 volte ospitò l’ imperatrice Sissi, e sua figlia Maria Valeria.

Il percorso comprende la visita alle stanze usate da Sissi e l’ ingresso al Touriseum, il primo Museo dedicato esclusivamente alla storia del turismo. Se volete al costo di 5,50 euro in più, potrete prenotare una visita guidata di botanica all’ interno del giardino. Sensazionale è la veduta che si ha dalle due piattaforme panoramiche, ( la più famosa quella di Matteo Thun) in cui si vedono tutti i giardini nella loro completezza e sulle catene montuose dell ‘Alto Adige. Astenersi però chi ha le vertigini!!

La piattaforma thun

La piattaforma thun

Un ‘altra chicca da non perdersi a Merano sono le sue Terme, che si trovano proprio nel centro della città e che proprio quest’ anno festeggiano il decimo anniversario d’ apertura.In questo ambiente innovativo e gradevole  viene fatta rivivere la tradizione culturale e curativa e termale di Merano, con i suoi 52 000 metri quadrati di piscine, vasche  di acqua dalle  varie temperature sia in interno che all ‘esterno. La sauna ricordo che qui si fa alla vecchia maniera tedesca, quindi uomini e donne insieme!

Si può scegliere di combinare l’ entrata ai Giardini e alle Terme di Merano in un unico biglietto a 30 euro a testa, comprendendo appunto l’ entrata ai Giardini di Castel Trauttmansdorff,3 ore alle terme e alla sue piscine e un coupon di valore di 8 euro da poter spendere al  Bistro delle Terme di Merano o al Ristorante Schlossgarten di Trauttmansdorff. Qui tutte le info.

La seggiovia Merano-Tirolo

La seggiovia Merano-Tirolo

Ultima chicca da non perdere per chi ama le camminate, è fare La seggiovia Merano-Tirolo che  porta in circa 5 minuti di salita coi piedi letteralmente penzoloni nel vuoto, da un seggiolino singolo fino alla cima del monte San Benedetto a Tirolo. La salita dura circa 20 minuti, e la vista che si ha, ripaga anche della piccola sensazione di vertigine che si può provare! Sotto di voi scorreranno tantissimi vigneti e alle vostre spalle la città di Merano. In cima  all ‘arrivo, c’è l’ Hotel Panoramic, con una terrazza panoramica , in cui  oltre al panorama, ci si può godere un ottimo caffè ai tavolini.

Per scendere a Merano si può o riprendere la seggiovia o fare a piedi la bellissima passeggiata Tappeiner, lunga circa 4 km , offre  dei panorami mozzafiato e vedute stupende sulla città. E’ considerata la più bella passeggiata meranese, e non potete farvela mancare! Prezzo salita e discesa: 5,50 euro o corsa singola 4 euro.

La Birreria Forst

La Birreria Forst

Per cenare vi consiglio nuovamente la Fabbrica della Forst ( c’eravamo già stati la volta precedente) e essendoci appunto trovati bene.. perché non tornarci? La fabbrica di birra Forst, fondata nel 1857, è nota come una delle più grandi birrerie di tutta Italia ed è situata a Foresta (frazione di Lagundo) in Alto Adige. Solo  qui si può bere un tipo di Birra Forst, prodotta in fabbrica. Inoltre si possono gustare le ottime prelibatezze tirolesi, nelle bellissime sale del ristorante! Come il famoso Birramisù il tiramisù fatto con la birra!!!

Spero di avervi dato qualche suggerimento su cosa vedere a Merano! E Voi invece cosa consigliate? Avete altre idee?

Nel frattempo continuate a seguirci nel nostro nuovo tour #girandosudtirol!!

Alla prossima

Elisa

www.girandolina.it

 

 

 

 

(Visualizzato 7.711 volte, 3 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.

2 Commenti su "Merano cosa vedere: tutte le chicche da non perdersi"

avatar
Ordina per:   Più recenti | Più vecchi | Più votati
Vacanze in Alto Adige
Ospite

Dev’essere stata una bellissima gita, Merano ha molte attrattive ed è stupenda. Inoltre adatta sia a chi ama le passeggiate ed è avventuroso, sia a chi, invece, preferisce rilassarsi.
In Trentino – Alto Adige ci sono molte località tutte da scoprire e da visitare. Se volete conoscerne altre oltre a Merano potete dare un’occhiata al nostro sito! http://www.trentino-in.com/

wpDiscuz