Come sopravvivere al caldo di Siviglia in estate: qualche pratico consiglio

Visitare Siviglia d’estate: come sopravvivere al caldo

Purtroppo si sa, visitare l’Andalusia e soprattutto Siviglia  durante i mesi estivi, non è  molto consigliabile, anche perché nella regione più a sud della Spagna, le temperature iniziano a essere molto calde (intorno ai 30 gradi)già da maggio!!

Però se proprio non si può evitare di visitare Siviglia in estate, perché per esempio si ha le ferie solo in questo periodo, (d’altronde anche noi siamo stati lì a settembre), seguite i nostri consigli basati sulla nostra personale esperienza, e riuscirete a fare delle ottime vacanze!

Innanzitutto per evitare di stare male, o avere colpi di calore per il caldo torrido, bisogna organizzare la giornata in modo diverso rispetto a come siamo abituati in Italia, con strategie mirate a evitare di stare sotto il sole nelle ore più calde!

Siviglia in estate: Piazza di Spagna

Siviglia in estate: Piazza di Spagna

Partiamo dal presupposto che a Siviglia il sole sorge più tardi rispetto a noi e di conseguenza tramonta molto più tardi; quindi le ore del mattino dalle 09 :00 in poi sono le più fresche della giornata e quindi  perfette per visitare i luoghi all’aperto come ad esempio Piazza di Spagna.

Dalle 13:00 alle 19:00 sono in assoluto le più calde, e sono anche le ore della siesta, e non troverete quasi nessuno a giro; se non avete modo di poter tornare in hotel al fresco dell’aria condizionata, recatevi in quei monumenti che possono essere più freschi all’interno ( come ad esempio la Cattedrale, o l’Archivio de Indias)

Dalle 19:00 in poi la città si rianima, quando l’aria si rinfresca di nuovo e i negozi rimangono aperti fino alle 22:00.

Considerate che per “fresco” si intende 32-33 gradi la sera alle 21:00, che sono tanti si, ma se li comparate ai quasi 45 del giorno, sono molto meno!!

Siviglia in estate: Archivio des Indias

Siviglia in estate: Archivio des Indias

Il caldo che qui si percepisce è molto diverso da quello a cui siamo abituati noi, ad esempio qui in Toscana è molto umido e anche se le temperature sfiorano i 35 gradi, il tasso di umidità fa si che in realtà se ne percepisca più di 40, rendendoci sudaticci, umidi e spossati, oltre che nervosissimi ( almeno nel mio caso!)

In Andalusia è secco e anche se le temperature arrivano a delle altezze proibitive ( ho visto il termometro sfiorare a Cordova i 47 gradi), si sopporta abbastanza, anche se c’è comunque sempre il rischio di congestione o colpi di calore!

Per incentivare il turismo e per agevolare i turisti, alcuni musei offrono asilo e visite in orari notturni, ecco l’elenco:

Museo delle Belle Arti

Per tutta l’estate e fino al 15 settembre il museo chiude alle 15,30, quindi è opportuno recarsi al mattino per la visita o se preferite poco prima della chiusura per godere dell’aria condizionata nelle ore calde.

Cattedrale di Siviglia

La cattedrale non osserva un orario estivo particolare, ma anch’essa si rivela ideale per rinfrescarsi nelle ore più calde (salvo salire sulla Giralda).

Siviglia in estate: Cattedrale di Siviglia

Siviglia in estate: Cattedrale di Siviglia

Real Alcazar

Dal 7 maggio al 29 ottobre tutti i venerdì e sabato uno dei monumenti simbolo di Siviglia offre visite notturne divise in 4 turni  21, 21.30, 22, 22.30 un’opportuni davvero unica per godere di questo spazio in una maniera suggestiva.

Casa Pilatos, Hospital de la Caridad, Hospital de los venerables

In estate questi particolari edifici organizzano visite notturne a partire dalle 22 per i mesi di giugno, luglio e agosto.

Maestranza

La Plaza de Toros con annesso museo allunga l’orario di visita nel periodo estivo fino alle 21 dalle 9,30 del mattino, ma non sono previste visite notturne.

Metropol Parasol (Setas de Sevilla)

La struttura realizzata in legno ospita una passeggiata panoramica godibile in questo periodo soprattutto la sera. Noi abbiamo goduto di una vista sula città al tramonto impagabile

Gli orari sono: domenica-giovedì 10.00-23.00h e venerdì e sabato 10.00-23.30h (con ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura).

Siviglia in estate: Metropol Parasol

Siviglia in estate: Metropol Parasol

Questi consigli, insieme a quelli ovvi come portasi   sempre dietro bottigliette d’acqua in abbondanza, cappellini e occhiali da sole, faranno si che possiate avere una bellissima vacanza in Andalusia!

Se volete qualche consiglio in più su cosa merita vedere a Siviglia leggete qui!

Buone vacanze andaluse!!!

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 93 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar