Firenze guida della città: Chiesa di Santa Croce, e Piazzale Michelangelo

Visita alla Chiesa  di  Santa Croce  la chiesa degli artisti, e il terrazzo panoramico  fiorentino per eccellenza

Si puo’ continuare la visita della citta’ di Firenze,  andando alla Chiesa di Santa Croce che si trova proprio lungo il Lungarno delle Grazie e visitandola al suo interno.

Questa chiesa e’ una delle piu’ grandi chiese officiate dai francescani, e un po’ anche uno dei simboli di Firenze.Viene anche comunemente chiamata Pantheon degli artisti, in quanto qui vi sono le spoglie mortali dei piu’ grandi artisti italiani, sia nel campo della letteratura, , dell ‘arte , della musica, nomi come Galileo Galilei, Michelangelo, Niccolo’ Machiavelli riposano qui.

La Chiesa di Santa Croce, vista dalla cima del Duomo di Firenze

La Chiesa di Santa Croce, vista dalla cima del Duomo di Firenze

Gia’ nell’ antichita’ questa chiesa veniva usata come luogo di sepoltura per i personaggi piu’ illustri della citta’, come gia’ si faceva in altre chiese, ma sulla fine del 800, si pensa a causa del funerale di Ugo Foscolo che seppur morto in Inghilterra, fu tumulato qui su sua precisa richiesta, la Chiesa divenne luogo di sepoltura ambito, e arrivarono richieste da tutta Italia, tanto che fu organizzata una commissione che si incaricava di vagliare le richieste che poi venivano accettate solo dal Granduca in persona.

Il Crocifisso di Cimabue, danneggiato dall' alluvione del 1966

Il Crocifisso di Cimabue, danneggiato dall’ alluvione del 1966

Dante Alighieri, personaggio fiorentino, forse piu’ famoso in Italia, non riposa qui, la richiesta della restituzione della sua salma alla citta’ di Ravenna e’ stata respinta , dentro la chiesa c’e’ solo un epitaffio in suo onore.

Non dimenticatevi di visitare il Chiostro interno della Chiesa, è bellissimo!

Durante l’ alluvione di Firenze del 1966, la zona di Santa Croce fu seriamente danneggiata, forse fu la zona piu’ danneggiata della citta’, qui L’ Arno arrivo’ a toccare quasi i 4 metri di altezza, e tutt’ oggi dentro la Basilica c’e’ una targa commemorativa che indica il livello che l’ acqua arrivo’ a toccare al suo interno. Fu danneggiato gravemente anche il famoso crocifisso di Cimabue.

La Chiesa di Santa Croce, vista dal Piazzale Michelangelo

La Chiesa di Santa Croce, vista dal Piazzale Michelangelo

Approfittando della bella stagione e delle giornate piu’ lunghe, si puo’ ammirare il tramonto dalla terrazza panoramica d’eccezione ovvero dal Piazzale Michelangelo,da lassu’ si ha una visuale completa di tutta la citta’, . Per andare al Piazzale ci sono 2 modi, uno e’ di prendere l’ autobus n. 13, che passa ogni 20 minuti sul Lungarno davanti alla Chiesa di Santa Croce, e uno e’ di andarci in macchina, passando per Viale dei Colli (prosecuzione dei viali della circonvallazione) e fare i 6 km di passeggiata della collina che domina Firenze.

Per scendere si puo’ decidere di riprendere l’ autobus , oppure fare a piedi la scalinata che porta al Ponte Vecchio per una romantica passeggiata prima di cena.

L' Hard Rock di Firenze

L’ Hard Rock di Firenze

Un ‘idea per passare una bella serata in centro a Firenze? Andate in Piazza della Repubblica, e troverete l ‘Hard Rock di Firenze, uno dei locali forse più belli della nota catena di fast food. I prezzi non sono molto modici, ma è possibile cenare o prendere solo l’aperitivo, ma in tutti e due i casi, si può godere della bella atmosfera!

Seguiteci, ho ancora altre dritte sulla città di Firenze!!!

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Alla prossima

Elisa

www.girandolina.it

(Visualizzato 334 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.<br><h6> I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.</h6>

avatar