Girandolina torna a scuola: il corso di blogging alle Superiori

Ebbene sì avete letto bene, Girandolina torna a scuola… Sono veramente emozionata e orgogliosa di potervi parlare di questo nuovo progetto, nato da un’ idea mia, e in collaborazione con l’ Istituto Superiore Aldo Capitini di Agliana, in provincia di Pistoia; lo stesso istituto dove mi sono diplomata io stessa nel 2000, e che  ho lasciato da studentessa diplomata e dove adesso ritorno  dopo tanti anni, sotto un ‘altra veste… ovvero quello di “pseduo professoressa”!!

Corso Blogging di Girandolina

Corso Blogging di Girandolina

Questo istituto è una delle scuole superiori più famose e all’ avanguardia della Toscana, con al suo interno vari indirizzi scolastici, fra cui ragioneria, informatica e turistico; da sempre  la scuola ha   un’ occhio di riguardo alle novità tecnologiche e del web, e per questo mi sono rivolta  alla vice preside della scuola la signora Tiziana Biagini , insieme al collegio degli insegnanti, per creare un progetto primo in assoluto nella provincia di Pistoia, e forse fra i primi nell’ intera Toscana. Ho proposto di tenere un corso di blogging agli studenti degli indirizzi informatico e turistico, sul blogging, quindi dallo studio  base di questa nuova forma di comunicazione sul web, fino alla creazione pratica di un blog di viaggi, con l’ intento finale della nascita di un blog personale della scuola  stessa  che gestiranno gli studenti..

Corso Blogging di Girandolina

Corso Blogging di Girandolina

Il corso è stato suddiviso in due lezioni teoriche mattutine , che io ho già tenuto davanti a 200 ragazzi delle classi terza. quarta e quinta superiore degli indirizzi informatico e turistico, dove grazie all’ utilizzo di diapositive e esempi ho insegnato loro le basi del blogging ( da che cosa è un blog, chi è il blogger, le differenze fra sito e blog) fino allo studio e l’ utilizzo di word press, ovvero la piattaforma gratuita per la gestione e la realizzazione dei siti e blog . Non è stato semplice, anche perchè parlare per due mattine di seguito per 6 ore di fila ( ogni 2 ore cambiavano le classi),è stancante, soprattutto per chi come me, non è abituato….. però i ragazzi sono stati molto carini, molto interessati, perchè parlavo loro, di un’ ambiente ( il web), che ormai è il loro pane quotidiano, essendo infatti figli della generazione 2.0 ( tutti i nati da fine anni 90′), e che con gli smartphone, internet e tablet sono cresciuti!!

Da oggi invece inizieremo quelle che sono le vere e proprie lezioni pratiche, con ogni studente davanti a un proprio computer, e io insieme all’ insegnante di informatica Daniela Matteuzzi, aiuteremo i ragazzi nella vera e propria  creazione del blog, dalla scelta del tema, dei plugin, i widget, e tutto l’ aspetto grafico del sito!!! Emozionata? Certo come sempre davanti a una nuova avventura….

4°_5°sia_capitini

4°_5°sia_capitini

Come emozionatissima lo ero quando ho varcato di nuovo  le porte della scuola mesi fa…. In tutti questi anni non avevo più avuto modo di tornarci… ma appena sono rientrata dentro, sono stata sommersa da una valanga di ricordi  dolci/amari sugli anni passati lì dentro,facendomi anche un po’ rimpiangere quei bei tempi andati, dove ogni problema mi sembrava insormontabile e l’unico pensiero mio e delle mie amiche era cosa fare il sabato sera!!

Sinceramente il mio periodo da studentessa delle scuole superiori, non è sempre stato rose e  fiori… con i miei compagni di classe non si è mai creato un profondo legame, forse dovuto anche alla differenza di età che c’era fra noi;

3°_capitiniio sono nata a fine anno, e invariabilmente ogni anno scolastico ero sempre la più piccola della classe, e se ci sommate  il fatto che ogni anno c’erano delle ragazze o ragazzi ripetenti, e che io ero una ragazzina molto infantile, immaginatevi l’abisso che si creava fra noi! Non ero alla moda, non mi atteggiavo a donna vissuta come le mie compagne di classe ( sebbene avessero 15 anni o giù di li) e non avevo nessun filarino con nessun ragazzo…..Poi si cresce, si cambia, i problemi e le incomprensioni si dissipano, e rimangono i ricordi di un periodo importante della mia vita.

Ho notato comunque  come le stesse problematiche di allora ci siano anche negli studenti di adesso, le figure più importanti della scuola sono sempre le stesse ( la ragazza più popolare della scuola, il bulletto, il secchione ecc, come un normale clichè), ma lo spauracchio della cattiva gestione dei social network e del potere inconsapevole che dà internet, ai miei tempi non c’era..;

2°_capitiniper questo ho preso tanto a cuore questo progetto, per insegnare ai ragazzi come internet se usato bene e con mani sapienti, possa essere anche un trampolino di lancio per molte professioni che prima non esistevano ( i fashion blogger,i  travel blogger, i social media manager ecc), a patto che si  lo usi con umiltà, perseveranza e costanza: Internet è l’ unica cosa che al momento premia la meritocrazia!

Se siete curiosi di questo mio nuovo progetto, basta che mi seguite sui nostri canali social!

Alla prossima

Elisa

www.girandolina.it

 

(Visualizzato 172 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar