Passignano sul Trasimeno passeggiata sul lungolago

Passignano sul Trasimeno

Ovviamente, ci svegliamo più tardi del solito essendo il primo giorno dell’anno, e fatta colazione, sbrighiamo il check out, e salutiamo questo posto, che ci è piaciuto tantissimo, nonostante le mie titubanze iniziali, ( visto il prezzo, credevo di trovare una catapecchia, e invece!!)

Stavolta andiamo a visitare Passignano sul Trasimeno, un altro dei piccoli paesi che si affacciano sul Nord del Trasimeno.

Passignano sul Trasimeno

Passignano sul Trasimeno

Un antico borgo, costruito su un promontorio che domina il Lago Trasimeno

Pranziamo qui, gustandoci l’ ultima crescia alcuni tipi di focaccia diffusi nelle Marche e in Umbria.

La crescia ha probabilmente un’ascendenza da cercare nel pane in uso presso l’esercito bizantino, di stanza per secoli nel nord delle Marche (Pentapoli) e nella Valle Umbra attraversata dalla via Flaminia

Dato che anche la Romagna è stata una terra bizantina, si pensa che l’origine della crescia e della piadina romagnola sia la stessa.

L’alimento è anche conosciuto con il nome comune di “pizza bianca”.

Piano piano riprendiamo il cammino verso casa, godendoci dal finestrino delle nostre macchine il tramonto bellissimo sul lago.

Che dire, sono stati 4 giorni, veramente belli, insieme a amici cari, con cui ci siamo divertiti tanto, e con una spesa veramente modesta!!

Continuo a pensare che delle volte, cerchiamo tanto lontano, ma non ci accorgiamo delle bellezze italiane che abbiamo attorno!!!

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 1.793 volte, 1 oggi)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x