Sirmione ,alla scoperta del piccolo borgo gioiello sul Lago di Garda

Ci svegliamo di buona mattina, e dopo aver fatto una colazione buonissima offerta dalla padrona di casa del nostro piccolo Bed and Breakfast veronese, partiamo alla volta di Sirmione, un grazioso paese che giace su un lembo di terra, sulla parte meridionale del Lago di Garda, e è collegato alla terra ferma da un piccolo ponte.

Sirmione il bellissimo panorama

Sirmione il bellissimo panorama

Dopo circa un oretta di macchina arriviamo in centro al paese, proprio davanti all ‘entrata del Ponte Levatoio, e non essendo propriamente ancora stagione turistica, siamo talmente fortunati, da trovare parcheggio proprio li!!

Ci avviamo a piedi a visitare la Rocca Scaligera ( 4 Euro a testa),un castello fortificato costruito dagli Scaligeri di Verona, come approdo e presidio della flotta scaligera.

Sirmione - La Rocca Scaligera

Sirmione – La Rocca Scaligera

La grande darsena cinta dalle alte mura di cinta del castello, serviva come riparo durante il cattivo tempo per i pescatori, e come ottimo nascondiglio delle navi.Dal camminamento si ha un ottima visuale del lago e del panorama sottostante.

Sirmione era famosa fin dall’ antichita’ per le sue generose acque termali, e infatti qui ci sono tantissimi stabilimenti termali e beauty farm di lusso.E’ uno dei luoghi piu’ incantevoli del lago di Garda, da cui infatti si gode lo splendido panorama delle due rive del lago.

Pranziamo in un piccolo bar, e con calma decidiamo di andare a vedere le Grotte di Catullo, passeggiando sul lungo lago, verso la parte meridionale della penisola .

Sirmione - Le Grotte di Catullo

Sirmione – Le Grotte di Catullo

I resti si possono visitare tranquillamente da soli, pagando un biglietto di 4 euro a testa; qui si trovano le rovine di un vasto complesso di ville , terme e negozi,che si estendono per circa due ettari della parte sud della citta’, in mezzo a splendidi ulivi secolari.

Considerate per questa visita circa un ora  e mezzo!

Concludiamo la nostra visita, ripercorrendo a ritroso il nostro cammino, ammirando le vetrine, e godendoci gli ultimi raggi di sole prima del tramonto.

Il tramonto, sulla via del ritorno a casa

Il tramonto, sulla via del ritorno a casa

Sulla via del ritorno a casa, decidiamo di fermarci a Modena, a trovare un nostro caro amico Stefano, e sua moglie Camilla in dolce attesa, e con loro concludiamo la giornata mangiando in un tipico ristorante modenese, e passeggiando per la splendida Piazza Duomo e ammirando la splendida torre campanaria la Ghirlandina, recentemente riportata al suo splendore, dopo un attento restauro.

Che dire, e’ stato un bellissimo week end, in cui abbiamo riscoperto una bellissima città sotto un’altra veste, scoperto una nuova e abbiamo rivisto dei cari vecchi amici, che volere di più?

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 1.133 volte, 1 oggi)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x