Viaggi fotografici in Val d’Orcia, alla ricerca dei luoghi più instagramabili

Con l’avvento di internet e soprattutto dei social network legati alla fotografia, ( Instagram in primis), è molto più facile innamorarsi di un luogo , perché basta vederlo sugli schermi dei nostri smartphone, e  esserne subito ispirati alla sua visita.

viaggi fotografici in Val d'Orcia, i filari dei cipressi

viaggi fotografici in Val d’Orcia, i filari dei cipressi

Nello stesso tempo tutti quanti ci sentiamo un po’ fotografi o almeno “influencer” come tanto va di moda adesso, e allora ci fermiamo a scattare foto a raffica, sperando di trovare lo scatto perfetto da postare poi sui  propri canali social.

A pensarci un po’ mi viene da ridere, ma tantissime volte ci siamo ritrovati anche noi stessi ,in fila per scattare una foto in un particolare angolo, o a un particolare panorama!!!

Anzi se volete dare un’ occhiata alla nostra gallery di Instagram ci potete trovare come Girandolina Viaggi!

Siamo ormai arrivati al punto, che una località diventa “famosa” e quindi meritevole di visita, se ha tante foto  e tanti like sul web… diventando a tutti gli effetti un perfetto  “ luogo instagrammabile”!  

Noi abitiamo in una delle regioni italiane, fra le più famose nei social , ovvero la Toscana, e  in particolar modo una zona viene letteralmente presa d’assalto da tantissimi turisti, influencer o fotografi da tutto il mondo, grazie alla sua particolare bellezza e unicità che le ha valso negli anni anche l’iscrizione nella lista dei beni Patrimonio Unesco.

Sto parlando della Val d’Orcia , il territorio  di aperta campagna tipica toscana nella provincia di Siena, a nord ed est del monte Amiata e vicina al confine con l’Umbria.

viaggi fotografici in Val d'Orcia, le colline toscane

viaggi fotografici in Val d’Orcia, le colline toscane

Qui la fanno da padrone i cipressi, gli alberi alti che incorniciano distese e distese di colline verdi o campi coltivati di colore diversi in base alle coltivazioni.

Noi negli anni abbiamo avuto la possibilità di visitarla parecchie volte, e in tanti modi diversi ( in bicicletta, con una macchina d’epoca, con un tour enogastronomico ) ma soprattutto insieme a fotografi professionisti che ci hanno accompagnato anche nei luoghi più famosi da fotografare.

viaggi fotografici in Val d'Orcia, le colline toscane

viaggi fotografici in Val d’Orcia, le colline toscane

E ecco la lista:

. CAPPELLA DI VITALETA

Sicuramente se si pensa alla Val d’Orcia, viene subito in mente lei , la Cappella della Madonna di Vitaleta!

E’ un ‘antica cappella  che si trova in mezzo a dei filari di cipressi sul   perfetto sfondo toscano fatto di pendii e dolci colline.

Negli ultimi anni è stata letteralmente presa d’assalto da tutti i blogger del mondo, e le sue foto hanno ottenuto milioni  di like sul web

viaggi fotografici in Val d'Orcia, la Cappella di Vitaleta

viaggi fotografici in Val d’Orcia, la Cappella di Vitaleta

Raggiungerla è molto facile , si trova sulla statale che  da Pienza porta a  San Quirico d’Orcia.

Non vi potete sbagliare perché la vedrete alla vostra sinistra, stagliata in cima a un colle; imboccate  un sentiero sterrato e viaggiate per circa 4 km, fino a che dovete parcheggiare l’auto e spostarvi a piedi!

. AGRITURISMO POGGIO COVILI

Altra meta assolutamente da non perdere tra i luoghi instagrammabili in Val d’Orcia è sicuramente l’Agriturismo Poggio Covili.

Ma non tanto  per l’agriturismo in sé   che è molto  bello , ma per  per il suo  viale d’accesso, costeggiato da entrambe le parti da due filari lunghissimi di cipressi alti e rigogliosi.

E’ una delle location più ricercate, e per questo bisogna aspettare diversi minuti e mettersi in fila per scattarsi la foto, soprattutto in alta stagione turistica!

Per trovarlo basta che cliccate su Google Maps Agriturismo Poggio Covili.

viaggi fotografici in Val d'Orcia, la Cappella di Vitaleta

viaggi fotografici in Val d’Orcia, la Cappella di Vitaleta

. AGRITURISMO BACCOLENO

Esiste un secondo agriturismo nella nostra lista il cui scorcio iconico ha riempito le gallery di milioni di social addicted! Si tratta dell ‘Agriturismo Baccoleno e della visuale dall’alto che si ha su di esso!

Anche qui basta impostare la località su Google Maps e una volta arrivati, parcheggiate la macchina dove c’è posto, e  poi arrampicatevi lungo la collina sulla sinistra da cui avrai questa splendida visuale.

.VIA DEL GIGLIO A PIENZA

Se si va in Val d’Orcia non si può non visitare Pienza, sicuramente la cittadina più bella dell’intera zona, e “la capitale per eccellenza “ della Val d’Orcia .

Il piccolo borgo è un susseguirsi di stradine e viuzze bellissime e instagrammabili, ma in particolare due secondo me non sono da  perdere.

Via del Giglio è una piccola traversa della via principale, e una volta imboccata vi troverete davanti a un piccolo palazzo sito sull’imbocco di due vie; è sempre curato nei minimi dettagli e ricco di piante fiorite che lo adornano! Andateci a primavera o estate per ammirare meglio la fioritura!

viaggi fotografici in Val d'Orcia, via del Giglio

viaggi fotografici in Val d’Orcia, via del Giglio

. VIA DEL BACIO A PIENZA

Romantici all’appello fatevi avanti!

Se siete con la vostra dolce metà non potete non farvi scattare una foto da un gentile passante , o farvi un selfie proprio qui nella Via del Bacio!!!

Avrete foto ricordo bellissime!

viaggi fotografici in Val d'Orcia, via del Bacio

viaggi fotografici in Val d’Orcia, via del Bacio

PS: proprio a Pienza c’è una via con il mio nome, come non fare una foto sotto la targhetta?

viaggi fotografici in Val d'Orcia, via Elisa

viaggi fotografici in Val d’Orcia, via Elisa

. I CIPRESSI DI SAN QUIRICO D’ORCIA

Cipressi uguale Val d’Orcia, quindi come non immortalare i cipressi più famosi della valle?

Spostandoci da Pienza andiamo di nuovo verso San Quirico d’Orcia. Lungo la strada, infatti, si trovano  i famosi cipressi di San Quirico.

Anche in questo caso  basta impostare sul navigatore “Cipressi di San Quirico d’Orcia” per esservi catapultati  troverete  un gruppo solitario  abbastanza folto di cipressi lussureggianti immersi nella campagna senese.

Sicuramente il simbolo della campagna toscana! Ricordatevi che non si possono né toccare , né passeggiare tra di essi, in quanto sono stati recintati per proteggerli e preservarli dalla folla di curiosi che ogni anno richiamano!

viaggi fotografici in Val d'Orcia, i cipressi

viaggi fotografici in Val d’Orcia, i cipressi

. CAMPI ELISI DE IL GLADIATORE

Chi non conosce il famoso film Il Gladiatore”?

Ebbene l’ iconica scena sul finale, in cui Massimo Decimo Meridio cammina in mezzo al grano verso i Campi Elisi dalla sua famiglia, è stata girata proprio qui in Val d’Orcia.

La location utilizzata per le riprese si trova a pochi km dall’ agriturismo Terrapille esattamente a 3 km a sud di Pienza lungo la strada di Terrapille.

Per raggiungerla seguite le indicazioni che conducono all’agriturismo Terrapille e percorrete il noto viale dei cipressi circondato dallo stupendo panorama dei campi di grano

Un consiglio? Se volete fare foto migliori, andate fra giugno e luglio , quando il grano è color oro e maturo, soprattutto sul finire della giornata al tramonto!

viaggi fotografici in Val d'Orcia, la curva di Monticchiello

viaggi fotografici in Val d’Orcia, la curva di Monticchiello

. LE CURVE DI MONTICCHIELLO

Monticchiello è un piccolo e splendido borgo medievale di case in pietra e viuzze strette, dove si può ancora godere dell ‘atmosfera tranquilla e autentica dei tempi andati!

Uno spot molto suggestivo da fotografare è sicuramente la strada delle curve di Monticchiello, che ha ancora una volta i cipressi come protagonisti.

Il modo migliore per avere un’immagine instagrammabile di questa strada così scenografica è percorrere la strada sterrata che si imbocca all’altezza del km 1 della sp 88 e che porta fino in cima alla collina.

Avrete in questo modo la strada davanti a voi, in una perfetta angolazione e altezza per poter scattare fotografie splendide!

Noi l’abbiamo percorsa sia in macchina che in bicicletta e è veramente suggestiva!

viaggi fotografici in Val d'Orcia, la curva di Monticchiello

viaggi fotografici in Val d’Orcia, la curva di Monticchiello

. BAGNO VIGNONI

Ultimo dei luoghi instagrammabili in Val d’Orcia è un altro borgo famoso, ovvero  Bagno Vignoni.

Questo borgo piccolissimo, culmina nella sua piazza principale Piazza delle sorgenti, al cui centro  è situata un’ enorme vasca che contiene una sorgente di acqua termale, utilizzata fin dall’epoca dei romani che già ne conoscevano le proprietà terapeutiche.

Addirittura Lorenzo il Magnifico soleva soggiornare ogni tanto qui, per poter godere della tranquillità del borgo e delle sue acque

Il miglior posto da dove poter scattare le foto, è sicuramente sotto la tettoia, ma di solito è piena zeppa di gente e bisogna sgomitare per trovare un angolino! Meglio essere lì alle prime luci del mattino o della sera, quando i turisti mordi e fuggi lasciano il posto agli abitanti del luogo.

viaggi fotografici in Val d'Orcia, Bagno Vignoni

viaggi fotografici in Val d’Orcia, Bagno Vignoni

Comunque riassumendo al di là di questi luoghi famosi, ogni angolo, curva, collina o campo coltivato in questa zona è bellissimo, quindi tenete sempre pronta la macchina fotografica, ogni momento è buono per lo scatto migliore!

Spero di avervi incluso tutti gli spot più instagrammabili della Val d’Orcia!!

Se vi piace fare le foto in Toscana non dimenticatevi:

I campi di girasoli in Toscana

I campi di lavanda in Toscana

I paesaggi toscani dove scattare le foto migliori in ogni stagione.

Oppure date pure un’occhiata al nostro video girato nella Val d’Orcia, basta che cliccate PLAY

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 112 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments