Arezzo Città del Natale, il mercatino non adatto ai bambini piccoli

Arezzo Città del Natale  la nostra pessima esperienza

Titolo un po’ provocatorio?

Ebbene sì, ma come sapete noi di Girandolina usiamo raccontarvi in modo veritiero, tutto quello che ci succede in viaggio, sia le esperienze positive ( che meno male sono in maggioranza) che quelle negative…

E purtroppo la nostra recente visita ad Arezzo Città del Natale ci ha lasciato un po’ di amaro in bocca……..

ATTENZIONE, non sto assolutamente dicendo che il mercatino natalizio di Arezzo sia brutto o che non vada visitato, anzi viene considerato fra i più belli e i più famosi della Toscana……

Solo che non lo ritengo un mercatino adatto alle famiglie con bimbi neonati o che cmq hanno un passeggino dietro.

Vi spiego subito il perché

Arezzo Città del Natale

Arezzo Città del Natale

Città del Natale Arezzo cosa vedere

Tutta la città di Arezzo è un continuo sali e scendi  ( un po’ come un’altra famosa città toscana Siena) e le attrazioni della Città del Natale sono state dislocate per tutta la città.

Proprio il raggiungere queste attrazioni con il passeggino è stato per noi, il primo ostacolo!

Nessun problema per visitare i mercatini natalizi siti nelle in Piazza San Jacopo e Piazza Risorgimento, oppure andare al  Prato, la grande area verde che domina la città,  che  accoglie  le tante “casine” in legno del  Mercatino delle Meraviglie , la Ruota Panoramica  e il Christmas Brick Arezzo ( il villaggio natalizio dedicato ai famosi mattoncini Lego)

Arezzo Città del Natale

Arezzo Città del Natale

Ma la nostra difficoltà è stato raggiungere  Piazza Grande ( la piazza principale di Arezzo)  fulcro della Città del Natale , che si trova sulla sommità di Arezzo.

Qui è obbligatorio arrivarci, anche perché vi è ubicato il Villaggio Tirolese e la Casa di Babbo Natale oltre che le bellissime e  originali istallazioni luminose e video mapping che vestono di luce i monumenti simbolo di Arezzo, e che  hanno reso questo mercatino così famoso.

La salita per arrivarci  però è abbastanza ripida  su una strada di lastricato di pietre, la maggior parte delle quali sconnesse o addirittura rotte; più volte mi si è incastrato una ruota del passeggino rischiando di cadere o di far male a Lorenzo.

Quindi se avete un passeggino fate molta attenzione

Arezzo Città del Natale  bancarelle in Piazza Grande

Arezzo Città del Natale bancarelle in Piazza Grande

 

Città del Natale Arezzo quando andare

 Inutile e scontato dire che si dovrebbe evitare i week end per non trovare la confusione e per godersi appieno e in piena tranquillità l’atmosfera natalizia.

Ma se come noi non avete alternative, allora preparatevi a una ressa di persone , che si muovono all’ unisono in massa e che addirittura in particolari tratti, formano una specie di imbuto .

In queste situazioni è davvero pericoloso essere con un passeggino, perché si rischia che  il bimbo seduto non venga neanche visto,  e quindi ferito dalle borse  o dagli zaini delle persone noncuranti.

Più e più volte ho dovuto chiedere permesso o evitare che qualcuno facesse del male a Lorenzo mentre eravamo in fila in questa bolgia infernale, richiamando l’attenzione di persone tutte prese da se’ stesse , o  intente a guardare il telefonino e a farsi i fatti propri.

Purtroppo lo so già che  contro la maleducazione e la strafottenza della gente non si può far niente….

Arezzo Città del Natale  bancarelle in Piazza Grande

Arezzo Città del Natale bancarelle in Piazza Grande

Città del Natale Arezzo servizi per bambini

E eccoci al tasto dolente che mi ha fatto veramente arrabbiare….

Do per scontato che i Mercatini di Natale siano frequentati per lo più da famiglie con bambini , i soli che ancora credono a Babbo Natale e alla sua magia…..

Per questo credo che ci debbono essere dei servizi dedicati proprio alle famiglie!

Un esempio? In tutto il mercatino non ho trovato un bagno pubblico o privato ( almeno nei ristoranti in cui ho chiesto) dotati di fasciatoio…..

Arezzo Città del Natale  bancarelle in Piazza Grande

Arezzo Città del Natale bancarelle in Piazza Grande

E come devono fare quelle mamme o quei papà che devono cambiare il proprio bimbo?

Possibile che nessuno nel comitato organizzativo, abbia pensato a predisporre uno spazio dedicato con questo servizio , come abbiamo visto in altri mercatini ( per esempio il Natale delle Meraviglie a San Marino dove c’era addirittura una capanna riscaldata con fasciatoi, postazioni scalda biberon e una poltroncina per le mamme in allattamento.)

Quindi vi avverto se siete con bimbi neonati in fase di allattamento , oppure semplicemente avete ancora bimbi con i pannolini, vi dovete arrangiare.

Io ho dovuto cambiare Lorenzo in un bagno per disabili di un ufficio pubblico, alla quale disperata mi sono rivolta  dopo aver girato per mezz’ora.

Per non doverlo cambiare all’aperto ( a fine dicembre)  mi sono accontentata di questo bagno  dove non c’era ne fasciatoio o un piano dove poter appoggiare il bambino, e una sporcizia  tale ,che ho avuto il terrore di toccare qualsiasi cosa.

Arezzo Città del Natale  bancarelle in Piazza Grande

Arezzo Città del Natale bancarelle in Piazza Grande

Menomale Lorenzo ha collaborato e si è fatto cambiare in tutta fretta nel suo passeggino senza fare storie!

In quel momento ho pensato anche  alle tante mamme con bimbi piccoli da allattare, che si sarebbero dovute arrangiare rintanandosi in un angolino sotto gli occhi di tutti, oppure in qualche ristorante o bar dove forse avrebbero  anche dovuto pagare la consumazione per “il disturbo”.

Direi cose veramente irragionevoli per un mercatino dedicato alle famiglie che dite?

 

Città del Natale Arezzo  dove parcheggiare

Sempre per chi ha bambini piccoli vi consigliamo il parcheggio Pietri che è  relativamente vicino al centro storico,  raggiungibile con pratiche scale mobili , molto comode per i passeggini

Arezzo Città del Natale  bancarelle in Piazza Grande

Arezzo Città del Natale bancarelle in Piazza Grande

In conclusione se dovessi tirare le somme di questa giornata, direi che nonostante la bellezza innegabile delle luminarie e delle installazioni luminose in Piazza Grande , la mancanza di determinati servizi ci ha smorzato un po’ la nostra gioia di essere lì.

Sicuramente se dovessi consigliare di visitare la Città del Natale di Arezzo, lo farei a quelle famiglie i cui bambini sono già più grandi e autosufficienti !

Arezzo Città del Natale  bancarelle in Piazza Grande

Arezzo Città del Natale bancarelle in Piazza Grande

Per chi fosse interessato comunque consiglio di consultare gli orari e le date di apertura sul sito ufficiale.

Spero di esservi stata utile

Alla prossima

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Elisa

(Visualizzato 184 volte, 1 oggi)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x