Giethoorn ,cosa vedere nel villaggio sull’acqua, senza le strade

Dopo essersi svegliati presso il nostro ultimo albergo ,il  Mercure Hotel Zwolle, bell’ hotel ma un po’ anonimo nel centro industriale della cittadina di Zwolle, perfetto per viaggi di affari o per pernottamenti brevi come il nostro, decidiamo di trascorrere il nostro ultimo giorno nei Paesi Bassi, visitando il piccolo paesino di Giethoorn nell’Overijessel , la provincia dell ‘ Olanda orientale che vanta molte e bellissime aree naturali e antiche città.

La particolarità di questo piccolo paesino,  che dista solo 120 km da Amsterdam, è data dalla presenza  dei  suggestivi canali  che sono delle vere e proprie strade e  che fiancheggiano  edifici  simili a delle  fattorie ! Infatti qui non ci si muove con la macchina, ma solo con piccole imbarcazioni, oppure a piedi attraverso i circa 170 ponticelli di legno che collegano le piccole isolette.

Giethoorn e i suoi graziosi canali

Giethoorn e i suoi graziosi canali

Giethoorn fu fondata nel 1230 da perseguitati religiosi che iniziarono a scavare la torba, creando quei laghi e quegli stagni che adesso caratterizzano il villaggio e  i canali venivano usati come trasporto della torba con delle chiatte.

Raggiungere il centro di Giethoorn è molto facile; si può tranquillamente parcheggiare la propria macchina nel grande posteggio gratuito davanti all’entrata del villaggio, con un grande supermercato e i sevizi igienici, e da lì poi proseguire a piedi.

Giethoorn e i suoi graziosi canali

Giethoorn e i suoi graziosi canali

Appena si entra si capisce perché Giethoorn sia considerato “il più bel villaggio d’Olanda” o anche la “Venezia Verde” grazie alla  natura rigogliosa! Diversi laghi circondano la cittadina e sull’ unica strada percorribile  anche con l’auto ( solo i residenti) che fiancheggia il canale principale, si affacciano le prime case , deliziose che ospitano diverse attrazioni, come ristoranti, b&b, localini, e  negozi .

Essendo questa zona ricca di laghi con tante  canne, esse sono state spesso adottate per costruirci i mobili, o anche per ricoprire i tetti, dando a tutto il villaggio un aspetto inconfondibile!

Il miglior modo per visitare Giethoorn è sicuramente oltre che a piedi, anche con una piccola crociera sul battello  lungo i suoi canali, per avere una visione più completa da un’altra prospettiva. Lungo il canale principale ci sono tantissime compagnie di navigazione che vi proporranno varie tipo di crociere, noi abbiamo scelto quella di un’ora a 7 euro a testa e è stata molto carina!Si può anche scegliere di noleggiare un ‘imbarcazione in modo autonomo, ma io ve lo sconsiglio se non sapete guidare una barca, i canali sono stretti e ci sono molti battelli!

Giethoorn la crociera sul battello

Giethoorn la crociera sul battello

Purtroppo il tempo clemente e  il sole che ci ha accompagnato per tutta la nostra vacanza in Olanda, ci ha abbandonato, lasciandoci una giornata con un cielo grigio e in procinto di piovere……

E’ stato comunque bello poter stare comodamente seduti sui sedili del battello e vedere  navigare vicino a noi ancora le tipiche barche di Giethoorn chiamate ‘punter’, strette imbarcazioni che vengono condotte dal ‘punteraar’ con l’ausilio di un lungo bastone di legno.

Giethoorn e le case-isola

Giethoorn e le case-isola

Farete centinaia di foto, e se ve avete tempo potete scegliere di restare a pranzare o cenare  in uno dei tanti ristorantini – isola!

Noi invece abbiamo ripreso la macchina e abbiamo fatto i circa 200 km che ci occorrevano per raggiungere l’aeroporto di Eindhoven per il nostro volo di rientro.

Giethoorn e le case-isola

Giethoorn e le case-isola

Sono stati 4 giorni molto intensi, e che ci hanno permesso di vedere molte cose del bellissimo paese che è l’Olanda! Molte altre le abbiamo saltate, ma sarà questa la scusa per poterci tornare prossimamente no?!

Giethoorn e i suoi graziosi canali

Giethoorn e i suoi graziosi canali

Per altre info leggete gli altri  nostri articoli con  #scopriolanda e #girandolanda oppure consultate il sito ufficiale del Turismo Olanda

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 119 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

4
Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar
2 Comment threads
2 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
girandolinaMariaSilvia Lanzetta Recent comment authors
Più recenti Più vecchi Più votati
Maria
Ospite
Maria

Vorrei organizzare una settimana a sorpresa per il mio fidanzato in Olanda e non so da dove iniziare … help me !

Silvia Lanzetta
Ospite
Silvia Lanzetta

Bello, grazie per avermelo fatto scoprire, un giorno ci andrò.