Gradara consigli utili per l’organizzazione di un week end

Nell’ articolo precedente su Gradara, vi ho raccontato le tante cose belle da vedere e da fare in questo piccolo borgo marchigiano, immerso fra le colline da una parte , e il Mare Adriatico dall’altra…… Ma ora vi voglio invece dare qualche informazione pratica per poterci organizzare un week end intero , con le ottime  dritte su dove dormire o dove mangiare in questo piccolo borgo….

GRADARA DOVE PARCHEGGIARE

Ovviamente l’ accesso alle macchine è vietato all’ interno ( salvo residenti o permessi speciali), e si può parcheggiare all’ esterno del borgo in un pratico parcheggio a pagamento molto grande, alla tariffa 1 ora € 1,50 – tutto il giorno € 5,00

GRADARA DOVE DORMIRE

Noi abbiamo pernottato al grazioso B&B Dimora della Rovere, ( dal nome della via), che si trova appena entrati nel borgo oltrepassato l’arco a destra. Giovanna la gentile proprietaria ci ha accolto molto gentilmente, mostrandoci la nostra camera matrimoniale  “dimora Duchessa Vittoria”( la più bella delle 3 camere disponibili), un tripudio di bianco, sormontata da un lettone favoloso e circondata da ogni comfort…. Una camera romanticissima!!!

Gradara, B&B Dimora della Rovere, la nostra camera matrimoniale

Gradara, B&B Dimora della Rovere, la nostra camera matrimoniale

Questo B&B è aperto da poco, circa 3 anni, e offre ai suoi ospiti la completa libertà e piena autonomia nell’ uso della graziosa saletta con annessa cucina al pian terreno; chi vuole può cucinarci, oppure prendere il the o altro. La colazione viene servita in questa sala e Giovanna mantiene lo standard del romanticismo anche nella stupenda apparecchiatura mattutina, con i prodotti rigorosamente km 0!!! I prezzi si aggirano dai 70,00 agli 80,00 euro a notte per camera, cmq vi suggerisco di controllare il sito ufficiale http://www.gradara.org/alloggi/dimora-della-rovere/

GRADARA DOVE MANGIARE

Seppur piccolo il borgo è ricco di molti locali e ristorantini caratteristici, e noi ne abbiamo provati due, uno per pranzo e uno per cena:

Ristorante Osteria la Botte http://www.gradara.org/ristoranti/la-botte/

Gradara, Ristrorante Osteria la Botte

Gradara, Ristrorante Osteria la Botte

è inserito in un Palazzo del 1600 un tempo di proprietà della famiglia nobile “Morandi Bonacossi” e tutto la struttura dell’ antica dimora è rimasta volutamente intatta, per cercare di ricreare le atmosfere di un  tempo trascorso e mai dimenticato, ricco di fascino.

Caratteristica dell’Osteria è la cucina tipica del territorio marchigiano-romagnolo, a base di salumi, formaggi locali e nazionali, verdure di stagione, paste fatte in casa ,carni alla griglia e dolci casalinghi.Ma la cosa che più stupisce è lo stile semplice ma di qualità in cui si viene accolti, in un ambiente familiare e casalingo, perché per il vero Oste, accogliere i clienti nella taverna  è come accoglierli  nella cucina di casa.

Gradara, Ristrorante Osteria la Botte

Gradara, Ristrorante Osteria la Botte

Gradara, Ristrorante Osteria la Botte, il nostro menù

Gradara, Ristrorante Osteria la Botte, il nostro menù

Abbiamo cenato nel piccolo giardino sul retro vista Castello, illuminato da tante candele, e fiori ovunque, (sempre per continuare il filo conduttore di romanticismo che abbiamo trovato qui a Gradara)!

 

Abbiamo mangiato una cena tipica romagnola, con un tagliere di salumi e formaggi tipici del luogo, il pollo arrosto con le patate cotto nel coccio ( dalla vecchia tradizione) e uno stracotto di carne, e per finire i dolci della credenza, il tutto innaffiato  da un ottimo vino!!La spesa si aggira dai 20,00 ai 30 euro a persona. Ristorante molto consigliato!

 

 

 

Ristorante Mastin Vecchio http://www.gradara.org/ristoranti/mastin-vecchio/

Gradara, Ristorante Mastin Vecchio

Gradara, Ristorante Mastin Vecchio

 Le suggestive Sale e il Grande Giardino circondato dalle Mura Medioevali sono in grado di ospitare fino a 250 posti all’interno e altrettanti nelle due terrazze esterne è infatti l’ unico locale all’ interno del Borgo ad avere una simile capienza.Anche questo locale è molto romantico, in quanto affacciato sulla splendida passeggiata degli Innamorati, cinto dalle mura del castello che di notte vengono illuminate sapientemente, rendendo il tutto ancora più suggestivo! Proprio per la sua particolare location è spesso scelto come luogo per i banchetti nuziali, per gli sposi che di solito si sposano nella chiesetta di San Giovanni Battista

Gradara, Ristorante Mastin Vecchio

Gradara, Ristorante Mastin Vecchio

Il Menù del Ristorante è alla carta  e esalta tutti i prodotti della zona, dalla terra al mare; qui per esempio a pranzo io ho potuto gustare per antipasto la mitica piadina( la vicinanza romagnola si sente molto) sotto a delle sardine , un ottimo piatto di varie tipologie di pesce, delle buonissime cozze alla marinara e degli spiedini di gamberetti che solo a scrivere mi torna l’ acquolina in bocca!

Gradara, Ristorante Mastin Vecchio il nostro menù

Gradara, Ristorante Mastin Vecchio il nostro menù

Alessio ovviamente come ben sapete lui mangia solo carne e ha mangiato la piadina però con fette di affettato, un tagliere con salumi e formaggi del posto e per finire dei ravioli al tartufo!!! Voi penserete avete finito???

 

Nooooo non ci siamo fatti mancare neanche il piatto degustazione dei dolci….. Tanto ormai la dieta chi la segue più!!! Il tutto innaffiato da un ottimo vino! Spesa approssimatamente 25,00/30 euro a testa.
Vi sono serviti i miei consigli? Spero di si!!

 

 

Vi ricordo che per rimanere sempre aggiornati sugli eventi, e le manifestazioni , le visite guidate, e l’accoglienza a Gradara vi invito a consultare il sito ufficiale http://www.gradara.org/

 

Al prossimo articolo sul Castello di Gradara!

#destinazionemarche #viviamolemarche

Elisa

www.girandolina.it

(Visualizzato 632 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar