Isola dei Musei Berlino : biglietti, info e orari

Visita all’ Isola dei Musei di Berlino, alla scoperta dei bellissimi Neues Museum, o il Pergamonmuseum al suo interno

Stamattina ce la siamo presa comoda, ci svegliamo più tardi,e non avendo la colazione compresa, compriamo dei panini ,nei bar dentro la metropolitana, a dei prezzi fantastici( 1 euro un panino farcito!)

Prendiamo l’ autobus a due piani numero 100, che insieme al numero 200, e 109, copre tutti gli itinerari turistici più importanti, (come gli autobus turistici a pagamento), e scendiamo alla fermata Lustgarten, proprio davanti all’ Isola dei Musei Berlino.

Entrata al Neues Museum

Entrata al Neues Museum

Decido subito di andare a visitare il Neues Museum, e con la nostra Museum Pass, non facciamo nessuna fila all’ entrata.

Posiamo gli zaini, e audioguida alla mano, iniziamo a scoprire questo bellissimo museo, che ospita un ‘ importante collezione di arte egizia, che culmina con la stanza Amarna, dove si trovano tutti i reperti della dinastia eretica di Akhenaton e sua moglie Nefertiti.

Gioiello del museo è il famoso busto, della bellissima regina egizia,situato in una stanza apparte,(  ricordo che è l’ unico reperto che non si può fotografare!),da cui si rimane affascinati dalla sua bellezza e grazia del volto.Considerate per questo museo, circa un paio d’ ore di visita!

Altare-di-Pergamo-Berlino

Altare-di-Pergamo-Berlino

Si è fatta quasi ora di pranzo, ma decidiamo di andare a vedere , l’ altro importante museo dell’ isola,   il Pergamonmuseum,che ospita  una delle collezioni più importanti d’Europa .

Questo museo deve il suo nome al famoso altare di Pergamo, collocato nella sala principale, proveniente dall’ acropoli dell’ antica città turca Pergamo in Asia Minore( ora Pergamo in Turchia).

La Porta di Mileto, e la Porta Ishtar

La Porta di Mileto, e la Porta Ishtar

Degni di nota e da non perdere ,sono anche  la Porta del mercato di Mileto, alta 16 metri, si apriva sul lato meridionale del mercato di Mileto, una città romana nell’ Asia Minore;

e la Porta Ishtar di Babilonia, bellissima, decorata da splendidi mattoni smaltati di blu,che ornavano, sia la Porta, che la Via Processionale. Interessante anche il Palazzo assiro, di cui ne  è stato ricostruito una  parte, in un ala del museo.

Usciamo da questo museo,  esausti e stanchi , sia dalla ressa di persone presenti, che  dal caldo soffocante all’ interno del museo stesso.Infatti in giornata, le temperature erano aumentate, e la mancanza di qualsiasi tipo di aria condizionata all’ interno, non aiutava!!!

Berliner- DomSono quasi le 15:00, e letteralmente affamati, pranziamo nel delizioso ristorantino, del museo della DDR, davanti al Berliner Dom, affacciati sul lungo fiume della Sprea , e salutando i battelli che passavano!!

Più tardi decidiamo anche noi di fare la piccola crociera lungo il fiume,della durata di un ‘ora, e ci riposiamo godendoci il paesaggio, comodamente seduti, e facendo riposare le nostre povere gambe!!!

Continuate a seguirci nel prossimo post!

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 3.004 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar