Sardegna: alla scoperta dell’Isola delle meraviglie

Come visitare la Sardegna non solo d’estate, ma anche durante l’anno

La Sardegna è ancora una delle mete più ambite dai viaggiatori.

Nonostante spesso si tenda ad associare la Sardegna alle vacanze estive, l’Isola si rivela un punto di riferimento importante per chi desidera scoprire il lato più intimo di una terra dalle tradizioni millenarie.

Vi sono numerose iniziative in chiave di destagionalizzazione dei flussi turistici, l’ ufficio vacanze della vostra città vi permetterà di organizzare al meglio uno splendido soggiorno.

Da nord a sud, da est a ovest non esiste un angolo di questa Isola delle meraviglie che non valga la pena di essere visitato.

Cortes Apertas (Credit sardegnalive.net)

Cortes Apertas (Credit sardegnalive.net)

Sono diverse le proposte che faranno gola ai numerosi avventori che ogni anno accorrono in massa per gli eventi suddivisi tra l’inverno e la primavera.

Prima fra tutte una iniziativa che ha avuto un enorme successo negli ultimi anni, che prende il nome di “Autunno in Barbagia” e che permette ai visitatori di entrare nel cuore delle tradizioni locali, tra: profumi, sapori, storia e antichi saperi.

La manifestazione viene suddivisa in differenti appuntamenti, e si svolge in 32 paesi della Barbagia.

Essi durante i week end vengono aperti al pubblico i cortili delle antiche case sarde, da qui il nome “Cortes Apertas” (cortili aperti)  che va a connotare la proverbiale ospitalità degli abitanti.

La temperatura mite della Sardegna meridionale ne fa meta ideale per tutti coloro che non si arrendono alla fine dell’estate.

Fino al mese di novembre infatti le massime arrivano a toccare punte di 26 gradi, clima perfetto per chi volesse andare  alle spiagge più belle della costa cagliaritana.

A pochi chilometri dal centro cittadino e dall’aeroporto internazionale di Cagliari,  ci sono  il Poetto, Kal’e Moru, Mari Pintau e Torre delle Stelle.

Capo Mannu Surf (Credit ainoke.com)

Capo Mannu Surf (Credit ainoke.com)

Quando il forte maestrale si abbatte sulla Sardegna la West Coast diventa il vero “epicentro” degli sport acquatici e punto di riferimento per surfisti e kaiters provenienti da tutta Europa.

Capo Mannu in provincia di Oristano è lo spot più importante ed anche il più affollato.

E’ stato scelto anche quest’anno come teatro per il Campionato Italiano Assoluto di Surf, ma nelle vicinanze Sa Mesa Longa e S’Istella di S’Archittu rappresentano una valida alternativa allo spot più gettonato.

Sapevate che in Sardegna si può anche sciare?

Nel massiccio del Gennargentu e più precisamente sui pendii del Bruncu Spina è possibile usufruire di un attrezzato impianto sciistico!

Lì è possibile effettuare escursioni sia diurne che notturne con delle guide ambientali specializzate.

Se  volete  usare lo snowboard ,  basta prendere l’auto e dirigersi verso sud e più precisamente a Piscinas nella Provincia del Medio Campidano.

Lì  si ergono enormi dune sabbiose che vengono spesso “cavalcate” dagli snowborders più eccentrici.

Cagliari Natalizia (Credit castedduonline.it)

Cagliari Natalizia (Credit castedduonline.it)

Cagliari si rivela una meta ideale anche per Natale, con i suoi colorati mercatini natalizi localizzati nel centro storico cittadino.

L’atmosfera festante e il calendario ricco di eventi e spettacoli di prim’ordine rendono il capoluogo sardo una città che non ha nulla da invidiare alle più gettonate capitali europee.

Foto Sartiglia (Credit. sartiglia.info)

Foto Sartiglia (Credit. sartiglia.info)

Tra gli eventi invernali spiccano le tradizioni carnascialesche.

Ci sono tante  manifestazioni di assoluto prestigio tra cui le giostre equestri più celebri come “Sa Sartiglia” di Oristano e ancora sa Carrela ‘e nanti di Santulussurgiu.

Last but not the least il Carnevale di Mamoiada in provincia di Nuoro tra le più caratteristiche manifestazioni e la sfilata dei Mamuthones e degli Issohadores.

Foto Carnevale Mamoiada (Credit touringclub.it)

Foto Carnevale Mamoiada (Credit touringclub.it)

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Alla prossima

Elisa

www.girandolina.it

(Visualizzato 469 volte, 1 oggi)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x