Tenerife: il mare d’ inverno e non solo

Ve ne avevo già parlato tempo fa, dell “‘Isola dall’ eterna primavera”, facente parte dell’ arcipelago delle Isole Canarie,quindi sempre Spagna nei suoi usi e costumi, ma posizionata geograficamente più vicina all’Africa, ovvero Tenerife!

Essa è una miscela incredibile di fattori culturali, ambientali e geografici, ma ad emergere è sicuramente la particolarità della sua natura, di origine vulcanica, che ha portato a sceglierla come location per i propri film, registi del calibro di George Lucas e Franklin Schaffner per “Star Wars Episodio III: la vendetta dei Sith” e “Il Pianeta delle Scimmie”. Mentre la costa è sferzata dai venti atlantici, l’interno è brullo e dall’aspetto lunare, veramente molto suggestivo. Pensate che fu lo stesso Neil Armstrong, il primo uomo a mettere piede sulla luna, a confermarne l’incredibile somiglianza tra i paesaggi di Tenerife e la superficie del satellite terrestre!

Oltre ad essere una bellissima isola, Tenerife deve la sua fortuna ad un clima particolarmente favorevole, determinato dalla sua particolare posizione geografica e che permette la balneazione anche durante l’inverno.

Il mare inverno: le migliori spiagge di Tenerife

Partiamo proprio dal motivo principale della visita a Tenerife nel periodo compreso tra novembre e marzo: il caldo, le temperature perfette, ideali per godersi una rilassante vacanza al mare. Dovete ammettere che fa un certo effetto nuotare nell’Oceano Atlantico quando a poche ore di distanza i nostri amici e parenti indossano giacconi o camminano nella neve no?! Tra le migliori spiagge per la stagione invernale, sono da consigliare quelle della costa sud, più protette dai venti.

Le spiagge di Tenerife

Le spiagge di Tenerife

Los Cristianos, Las Americas, Playa Paraiso sono tra le più battute, ma sicuramente merita una visita la spiaggia da cartolina di Las Teresitas, a Santa Cruz, capitale dell’isola. Tra le più suggestive ci sono anche  Los Gigantes, che prende il nome dalle gigantesche scogliere alte fino a 800 metri; Playa Jardin, ricca di una rigogliosa vegetazione e Bolullo, bella e affascinante anche per via della sua posizione remota.

Tuttavia, le attività e le attrazioni nei mesi “freddi” non si limitano alla sola scoperta delle spiagge. Per differenziare la vacanza, le attività balneari lasciano spazio ad altre interessanti attrattive, durante tutto l’anno. In inverno ve ne sono alcune uniche ed imperdibili.

Carnevale di Tenerife, il secondo più grande al mondo

Un esempio? Il suo famoso Carnevale! Se Rio è troppo lontana e il viaggio troppo costoso, Tenerife non vi farà rimpiangere di non essere in Brasile a Carnevale. La manifestazione, che si tiene a febbraio, è infatti conosciuta a livello internazionale; celebrata in diverse parti dell’isola, trova la sua massima espressione a Santa Cruz, dove migliaia di persone affollano le strada per partecipare alle sfilate di carri e al divertimento che per un’intera settimana riempie di suoni e colori un’intera città.

Il Carnevale inizia il venerdì, con la sfilata di annunciazione, durante la quale i vari gruppi marciano per la città annunciando l’apertura della festa. Il sabato è dedicato alle performance danzanti, davvero impressionanti, e si continua con vari eventi (tra cui la parata dei carri) fino al Mercoledì delle Ceneri, giorno in cui si conclude il Carnevale con il rituale della Sepoltura della Sardina. Una grande sardina di cartone viene portata in processione funebre e poi bruciata, mentre le persone assistono vestite di nero.

Le belenes: pittoresche scene della natività

Se invece  vi trovate a Tenerife durante le festività natalizie, non potete assolutamente non notare le famose belenes, ovvero  le scene della natività, una sorta di presepe presente nelle case, nelle vetrine dei negozi e negli ingressi degli edifici pubblici: la loro particolarità consiste essenzialmente nella creazione di scene, oltre che tradizionali, anche originali, che ritraggono momenti della vita quotidiana di tutti i giorni.

Estremamente curati sono paesaggi e personaggi, tra cui spicca il famoso caganer, la figura più tipica del presepe di Tenerife (e della Catalogna, da cui prende origine), solitamente un ragazzo immortalato nell’atto di..evacuare..Il divertimento per i bambini è quello di individuarlo, perché di solito viene inserito in modo da non apparire a prima vista. Una cosa veramente curiosa,che dite?

Il Monte Teide a Tenerife

Il Monte Teide a Tenerife

Monte Teide: dall’inverno all’estate in poche ore

Il coronamento perfetto per una vacanza, è il non annoiarsi e questo a Tenerife è quasi impossibile, perché esiste la possibilità di unire la vacanza balneare all’ escursione in montagna, e più precisamente al Monte Teide, il vulcano, che sfiora i 3718 metri, e che in inverno si copre di soffice e candida neve. Due stagioni in poche ore, per provare sensazioni uniche.

Quindi cosa aspettate?Per raggiungere Tenerife in inverno potete consultare le offerte su Momondo e prenotate il primo volo per questa magnifica isola! Non ne rimarrete delusi!!

Alla prossima

Elisa

www.girandolina.it

(Visualizzato 578 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.
guest
2 Commenti
Più recenti
Più vecchi Più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Pedro
21 Maggio 2018 14:50

Bell’articolo di Elisa. In una breve vacanza hai colto gli aspetti essenziali su tutto.
Tenerife è un’isola bellissima, fatta di tranquillità, natura e colori accesi. E poi, oltre a questo, il suo carnevale è secondo solo a quello di Rio de Janeiro. Il top in Europa!
Ne parlo qui: https://www.festedicarnevale.it/carnevale-nel-mondo/carnevale-tenerife/