Viaggio a Praga: preziosi consigli per l’ organizzazione

Praga è una delle città europee più belle in assoluto, e al momento anche fra le 15 capitali del mondo più sicure. Il suo centro storico non  è molto grande, bastano 2 giorni pieni per poterlo apprezzare al meglio, e se ci sommate anche  il costo della vita basso, capirete perché  è diventata in assoluto la tappa più richiesta e preferita da milioni di turisti  per un long week end low cost!

Vueling il volo per Praga

Vueling il volo per Praga

COME ARRIVARE A PRAGA:

Praga è facilmente raggiungibile in aereo dalla maggior parte degli aeroporti italiani, noi recentemente abbiamo volato con la compagnia aerea spagnola Vueling che vola ogni giorno con  volo diretto da Roma Fiumicino all’ aeroporto Ruzyne di Praga, e in meno di due ore si arriva a destinazione. Veramente comoda!

COME RAGGIUNGERE PRAGA DALL’ AEROPORTO:

Il piccolo aeroporto Ruzyne di Praga dista solo 15 km a nord est della città; per raggiungere il centro si possono avere due scelte : o si prenota un transfer dall’ aeroporto al vostro alloggio a Praga ,oppure  si sceglie l’’autobus  che è il mezzo più economico per arrivare o lasciare l’aeroporto. L’aeroporto di Praga è servito da due linee: il 119 ed il 100.

Autobus 119

Il 119 è la soluzione migliore se siete diretti al centro storico di Praga (Città Vecchia, Quartiere Piccolo, Città Nuova, Castello) poiché vi porterà  alla stazione della metropolitana di Dejvická (linea A) da cui poi è facile raggiungere  il centro in un tempo brevissimo (2-4 fermate in base alla vostra destinazione). La corsa dura circa 20 minuti. L’ autobus si prende all’ esterno del terminal degli arrivi e viaggia dalle 04:25 fino alle 23:40 tutti i giorni

 

Piazza della Città Vecchia

Piazza della Città Vecchia

Autobus 100

L’autobus 100 collega l’aeroporto di Ruzyne invece  con la stazione della metro di Zlicín (linea B). Ogni corsa parte con una frequenza di 15 minuti durante il giorno e 30 minuti dopo le 19 e ha una durata di 15 minuti circa. L’autobus 100 è in funzione dalle 5.45 sino alle 23.39.La stazione Zlicin è un po più lontana dal centro e ci vorranno circa 20 minuti (11-13 fermate) per raggiungere il centro.

Per salire a bordo dell ‘autobus  serve un biglietto del trasporto pubblico urbano, acquistabile anche direttamente dall’autista dell’autobus a un prezzo leggermente più alto. Un biglietto da 30 minuti costa 24 corone, da 90 minuti 32 corone; con lo stesso biglietto dell ‘autobus potrete viaggiare anche  in metropolitana( controllate il tempo passato dalla convalida)

Il Castello di Praga

Il Castello di Praga

DOVE CAMBIARE LE CORONE:

La moneta legale di Praga è la Corona Ceca, che al momento equivale 25 corone= 1 euro. Se potete, evitate di cambiare in aeroporto dove i tassi di solito sono più alti e quindi sfavorevoli;

cambiate lo stretto necessario ( anche se ricordo si può pagare da ogni parte con gli euro, preferendo le banconote.)

Vi consiglio due uffici di cambio molto seri e onesti che si trovano in centro vicinissimi alla Piazza Vecchia (Staromestske Namesti): Exchange Smernana pro Cechy che si trova in via Nam.Franze Kafky  2; oppure Prague Change che si trova in Na Prikope 23.

Il ristorante Triton dell' Adria Hotel Prague

Il ristorante Triton dell’ Adria Hotel Prague

DOVE DORMIRE:

Praga è piena zeppa di hotel , e alberghi da varie fasce di prezzo, noi abbiamo alloggiato all’ Adria Hotel Prague, quotato su Booking a 67 euro a notte a camera in trattamento b&b;  è carino, anche se avrebbe bisogno di un po’ di ammodernamento negli arredi interni e nelle camere ( moquette in terra e vasca nel bagno), ma rimane un ottimo hotel soprattutto per la sua posizione centralissima direttamente in Piazza San Venceslao, nel cuore del centro culturale, storico e commerciale di Praga. Inoltre al suo interno c’è il bellissimo ristorante Triton indimenticabile in un’esclusiva sala allestita in stile grotta con stalattiti.

Per i nostalgici il famoso Grand Hotel Europa in perfetto stile liberty che si affaccia sulla Piazza Venceslao,  al momento chiuso per restauro, location di tanti film (come ad esempio Mission Impossible I),simbolo dell’ opulenza e della ricchezza di Praga ai primi del novecento, riaprirà i propri battenti nel 2017

COSA VEDERE A PRAGA:

Il Ponte Carlo a Praga

Il Ponte Carlo a Praga

Come già detto il centro storico di Praga è molto piccolo, e 2 giornate , possono bastare per assaporare il meglio che la città ha da offrire; potete evitare di  usare la metropolitana, perché ogni sito di interesse è facilmente raggiungibile a piedi, e poi camminare aiuta a assaporare meglio l’ anima della città no?

Comunque vi faccio un breve elenco che poi potete approfondire con i diari del nostro precedente viaggio ( clicca qui); Piazza della Città  Vecchia è il fulcro di Praga, ricordatevi di essere davanti al bellissimo Orologio Astronomico , perché allo scioccare di ogni ora, parte un bellissimo spettacolo .Il Ponte Carlo uno dei simboli di Praga, ovvero il famoso ponte che unisce la Città Vecchia al Piccolo Quartiere, la Chiesa di San Nicola che domina le due parti della piazza del Piccolo Quartiere, con uno splendido esempio di arte barocca al suo interno;il Vecchio  Cimitero Ebraico e il Quartiere Ebraico, e infine il Castello di Praga con al suo interno la superba Cattedrale di San Vito e il famoso Vicolo D’Oro, teatro di misteri e leggende, senza dimenticarsi della Piazza Venceslao, la parte un po’ più moderna di Praga! Ovviamente Praga è questo e molto di più!

Stinco di Maiale

Stinco di Maiale

COSA MANGIARE A PRAGA:

I prodotti di base della cucina praghese sono la carne di maiale, di manzo, la selvaggina cucinati solitamente alla griglia o arrosto e accompagnati da salse e verdure. Sono molto buone anche le zuppe calde .I dolci sono favolosi , come lo strudel alla mela o il Trdelnik. Riassumendo comunque la cucina praghese è una cucina un po’ più  “pesante”, pensata per affrontare meglio le temperature rigide di queste parti. Non si può andare via da Praga senza aver sentito la birra, che viene considerata fra le migliori del mondo. La Pilsner  è originaria della Boemia!

DOVE DIVERTIRSI A PRAGA:

La Città Vecchia di notte

La Città Vecchia di notte

 

La vita notturna a Praga non è molto attiva come in altre città europee; qui i praghesi hanno l’ abitudine di mangiare molto presto ( sono molto anglosassoni in questo) pranzano a mezzogiorno circa e cenano alle 19:00, quindi anche i locali notturni tipo pub e bar chiudono a mezzanotte. Diverso discorso sono gli strip club che rimangono aperti tutta la notte.

Spero con questa piccola guida di avervi aiutato a pianificare il vostro prossimo viaggio futuro a Praga; ma continuate a seguirci, nei prossimi articoli vi racconteremo quali sono le birrerie migliori di Praga, dove prendere un buon caffè italiano, e gli itinerari più romantici  da fare in due .

Per ogni informazione o domanda vi consiglio di  contattare Alberto, che è stato la nostra guida turistica nei nostri recenti giorni a Praga;è un italiano che vive a Praga ormai da tanti anni, e vi aiuterà a conoscere meglio questa città attraverso aneddoti e curiosità; inoltre potrete sempre contattare l’ Ufficio turistico Czech Tourism!

Alla prossima

Elisa

www.girandolina.it

(Visualizzato 2.304 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar