Alpe di Siusi – Dolomiti, sciare nel patrimonio mondiale dell’Unesco

Sciare dopo tanti anni nel cuore delle Dolomiti, sulle Alpe di Siusi

 

Ci svegliamo abbastanza presto, e dopo aver fatto colazione, andiamo verso le Alpi di Siusi, uno dei complessi sciistici, più belli della zona.

Le Alpi di Siusi, e lo Sciliar sullo sfondo

Le Alpi di Siusi, e lo Sciliar sullo sfondo

Io ero molto emozionata e anche preoccupata, perché era la bellezza di 5 anni, che né io né Alessio, rimettevamo più gli scii ai piedi; però è proprio come mi avevano detto tutti, è un po’ come andare in bicicletta, non si dimentica mai dopo aver imparato!!

E sinceramente passata la paura iniziale, mi sono buttata, e ho cominciato a sciare su quella bellissima distesa bianca davanti a noi, nel mio stile non proprio perfetto, ( anzi diciamo pure che non so sciare, ma mi limito a stare in piedi e non cadere!!!), incrociando con gli occhi, Alessio, anche lui felicissimo Stefano ovviamente da bolzanino doc, sapeva sciare, in modo impeccabile, e doveva sempre aspettarci in fondo alla pista!

i girandolini versioni sciatori

i girandolini versioni sciatori

Saltiamo anche il pranzo, per non perdere neanche un minuto , di questa stupenda giornata da cartolina ,con il sole alto, che illuminava tutto l’ altopiano, senza neanche una nuvola nel cielo e intorno a noi, tutto bianco e blu.

Facciamo una piccola merenda nel rifugio più alto a 2200 metri, e piano piano riscendiamo giù , prima che gli impianti chiudano alle ore 17.
Rientriamo a casa, stravolti ma contenti, e dopo una doccia rigenerante, ricarichiamo la macchina per il viaggio di ritorno.

Il bellissimo panorama delle Dolomiti

Il bellissimo panorama delle Dolomiti

Che dire? E’ stato un week end, entusiasmante, siamo stati con persone fantastiche, che ci hanno fatto sentire come a casa nostra, ci siamo divertiti un sacco, con la loro compagnia, e grazie a Stefano, abbiamo potuto anche fare un po’ i “turisti”, nei dintorni., e soprattutto, abbiamo sciato di nuovo dopo una vita!!

Ci sono ancora tante cose da vedere a Bolzano e dintorni, e sicuramente, la useremo come scusa, quando torneremo a “rompere” a Stefano!!!!

Spero di esservi stata utile

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 112 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar