I luoghi del Caffè a Trieste, i locali storici più importanti della città.

  Guida ai caffè di Trieste , locali storici dove gustare la famosa bevanda, con qualche consiglio su come ordinarla!

Sapete che io adoro Trieste!!! E’ una delle mie città italiane preferite!

Ha ancora un vago sapore mitteleuropeo, e  ha mantenuto  intatte le tradizioni del grande Impero Austro Ungarico dei caffè storici , veri e propri salotti letterari dove un tempo si potevano incontrare Saba, Joyce e Svevo discutere di letteratura e politica.

Ancora adesso in questi bellissimi caffè storici sparsi per la città, è possibile prendersi una pausa, leggere un libro o sorseggiare un buon caffè, spesso accompagnato da un’ottima sacher torte.

Per questo se vi trovate a Trieste suggerisco di entrare in uno di questi magnifici caffè, dagli arredamenti originali e intatti, perchè  è un po’ come fare un salto indietro nel tempo!

CAFFÈ DEGLI SPECCHI

Il caffè degli Specchi è forse il più famoso dei caffè storici triestini, si trova nella piazza principale della città, ovvero Piazza Unità d’Italia, fatto costruire dal commerciante di origine greca Niccolò Stratti all’interno del suo palazzo omonimo Palazzo Stratti.

Caffè degli Specchi interno - Trieste

Caffè degli Specchi interno – Trieste

CAFFÈ TOMMASEO

Il Caffè Tommaseo è il più antico caffè di Trieste; risale al 1825, e prende il  nome dal proprietario padovano Tommaso Marcato, ma successivamente poi è stato ribattezzato Tommaseo, in onore del linguista, scrittore e patriota dalmata.

 

ANTICO CAFFÈ SAN MARCO

Costruito nel 1914, l’antico caffè San Marco è rinato più volte rimanendo quasi come lo ha voluto il fondatore Marco Lovrinovich.

 

CAFFÈ STELLA POLARE

Il Caffè Stella Polare si trovava in quella che allora era la Contrada della Caserma (oggi via XXX Ottobre) e nell’animato 1848 venne chiamato Caffè Gioberti.

Caffè Tommaseo interno - Trieste

Caffè Tommaseo interno – Trieste

PASTICCERIA LA BOMBONIERA

Per tutti i golosi , ecco La Bomboniera  una pasticceria tipica austro-ungarica risalente al 1836, in perfetto  stile liberty, rimasta intatta da allora e  dove il tempo sembra essersi fermato.

 

CAFFÈ TORINESE

In Corso Italia c’è il Caffè Torinese, locale storico aperto nel 1915 con l’intervento dell’ebanista Debelli noto per aver arredato le navi passeggeri di inizio ‘900 Vulcania e Saturnia. All’interno si possono ancora vedere gli arredi in legno !!

 

CAFFÈ URBANIS

Infine il  Caffè Urbanis, in piazza della Borsa, che è nato nel 1832 come pasticceria.

 

Bere un caffè a Trieste è un rito, ovvero ci si prende tutto il tempo necessario per sedersi e accomodarsi nelle elegante poltrone dei locali, e si assapora il momento , d’altronde il caffè per i triestini non è una bevanda qualunque!

Sono così legati a questa bevanda da aver addirittura coniato un lessico apposito per ordinarlo e per designare le varie declinazioni e varianti possibili.

Quindi se volete ordinare un caffè a Trieste dovete attenervi a queste regole:

  • un caffé espresso in tazzina, devi ordinare un NERO
  • un caffé espresso in bicchiere, devi ordinare un NERO IN B
  • un caffé espresso decaffeinato in tazzina, devi ordinare un DECA
  • un caffé espresso decaffeinato in bicchiere, devi ordinare un DECA IN B
  • un caffé espresso macchiato in tazzina, devi ordinare un CAPO
  • un caffé espresso macchiato in bicchiere devi ordinare un CAPO IN B
  • un caffé espresso decaffeinato macchiato in tazzina devi ordinare un CAPO DECA
  • un caffé espresso decaffeinato macchiato in bicchiere devi ordinare un CAPO DECA IN B
  • un caffé con una goccia di schiuma di latte devi ordinare un GOCCIA
  • un cappuccino, devi ordinare un CAFFELATTE
Piazza dell'Unità d'Italia, Trieste

Piazza dell’Unità d’Italia, Trieste

Ricordatevi  che  queste regole  valgono solo per Trieste e la sua provincia, già se andate a  Monfalcone se chiedete un NERO vi porteranno un calice di vino!

Vi ho un po’ incuriosito?

Da poco è possibile  anche usufruire del carnet “Trieste in tazzina”, ovvero un biglietto cumulativo che permette la degustazione  di sei caffè al  prezzo assolutamente speciale di 5,00 euro  nei principali caffè della città.

Potrete gustare uno qualunque dei caffè proposti sopra, semmai accompagnato da uno dei dolci più caratteristici di Trieste,  come Presnitz, putizza, pinza, teresiane, nati dalle  antiche tradizioni triestine e gelosamente conservate dai pasticceri.

Il carnet è disponibile presso l’Infopoint Turismo Friuli Venezia Giulia di Trieste in via dell’Orologio 3, angolo piazza Unità 4/b e negli hotel.

Buon caffè allora!!!

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 27 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento.

I commenti inviati verranno moderati prima di essere pubblicati.
avatar