Come affrontare le ore di un volo intercontinentale con un bimbo piccolo

Come prendere un volo intercontinentale con un bimbo piccolo?

Quando annunciammo a parenti e amici del nostro  viaggio a Dubai e Abu Dhabi, la prima domanda che ci fu posta, fu la seguente: _ Come farete ad affrontare tutte quelle ore di volo con un bambino piccolo come Lorenzo?

Sinceramente un po’ ci avevamo pensato anche noi, nonostante non fosse il suo primo volo aereo ( ne aveva già presi 2 , uno per l’Isola d’Elba e uno per la Puglia), non era esattamente la stessa cosa, sia per la durata del volo, che l’aereo stesso……

Ma come sempre ci siamo guardati e abbiamo detto:_ Proviamoci e staremo a vedere!!!

Infatti molte volte la paura di provare è peggiore del fare stesso….

E sicuri che lo spirito di adattamento dei bambini, è più spiccato di noi adulti abbiamo prenotato.

C’è anche da dire che gli aerei che effettuano voli intercontinentali come nel nostro caso, sono velivoli molto grandi , e proprio per la durata dei voli che effettuano, sono  dotati al loro interno di ogni confort, ( come sedili larghi e spaziosi e computer personale per ogni passeggero!)

Ovviamente abbiamo  comunque preso alcuni accorgimenti e misure adatte a Lorenzo e che ci cono molto servite e ve lo voglio raccontare, in modo che possano essere utili a chi di voi genitori di bimbi piccoli è in partenza!

SCELTA DELLA COMPAGNIA AEREA

Fondamentale quando si prenota un volo  intercontinentale è la scelta della compagnia aerea!

L’affidabilità e la serietà , e le recensioni in rete di altri passeggeri, vi faranno capire se la compagnia aerea scelta, è solita annullare i voli all’ultimo momento, oppure  fare overbooking , e  come è il servizio a bordo.

Noi abbiamo scelto la Emirates la compagnia aerea di bandiera dell’Emirato Arabo di Dubai ( forse fra le migliori compagnie aeree del momento) che oltra ad avere tutti i comfort al suo interno come già detto prima, ha un particolare trattamento riservato ai bambini.

Un esempio?

Pasti dedicati ai  bambini, giocattoli e gadgets forniti alla partenza, cartoni animati e giochi interattivi dedicati per loro  nel computer, e infine anche una piccola foto ricordo istantanea che vi verrà fatta a bordo e che sarà un bel ricordo per tutta la famiglia!

Volo intercontinentale per Dubai

Volo intercontinentale per Dubai

SCELTA DEL VOLO DIURNO

Nel nostro specifico caso, il volo  intercontinentale da e per Dubai dura 6 ore ( un compromesso perfetto per fare provare a Lorenzo il suo primo volo intercontinentale) e abbiamo preferito scegliere un orario diurno, ovvero che il volo si svolgesse durante il giorno per vari motivi.

Innanzitutto durante il giorno , le ore scorrono più veloci, o almeno se ne  ha l’ idea,  e si può ammirare il panorama dal finestrino, giocare o parlare con gli altri passeggeri, camminare sull’aereo, ma soprattutto non si disturbano tanto gli altri.

Differente cosa, se si affronta un volo così lungo con un bimbo piccolo di notte, non si può camminare per i corridoi o parlare con gli altri passeggeri, perché la maggior parte dorme o vuole dormire, e le stesse luci della cabina vengono abbassate.

Inoltre noi avevamo pensato anche all’eventualità  che se Lorenzo non avesse dormito per niente, prendendo un volo diurno, avremmo avuto poi la possibilità di riposare in un comodo letto tutti e 3 , una volta arrivati a destinazione, evitando così lo stress da jet lag!

COMPRARE LA JETKIDS BEDBOX

BedBox è l’unica valigia rigida per bambini che trasforma il sedile in un letto, per un viaggio davvero confortevole.

Non ha un costo molto economico, però è stata veramente utile per poter trascorrere tutto il volo sia in andata che in ritorno in modo perfetto, Lorenzo infatti ha giocato e poi  dormito la buona parte di entrambi i voli !

JetKids BedBox è una valigia premium per bambini fornita di un lettino portatile o di un poggia gambe.

Ciò permette al bambino di riposare o dormire comodamente durante il viaggio.

Divertente, pratica e capiente, BedBox è una soluzione da viaggio con spazio a sufficienza per tutti gli oggetti essenziali del bambino.

Una volta fatta la valigia, può essere cavalcata dal piccolo o potete trainarla voi stessi, in aeroporto o in stazione, per un trasporto senza stress e Lorenzo si è divertito tantissimo nell’aeroporto!

Dopo aver allacciato le cinture di sicurezza, è possibile trasformare BedBox da valigia a letto in 5 semplici mosse. È concepita per bambini dai 3 ai 7 anni, il letto è adatto già dai 2 anni in su.

Si tratta inoltre di un prodotto approvato ufficialmente da numerose compagnie aeree.

Direi più che consigliatissimo!!

Se volete dei suggerimenti su come volare in aereo con un neonato leggete qui!

Se volete vedere con i vostri occhi come si è comportato Lorenzo durante il nostro volo di andata e ritorno per Dubai, basta che cliccate PLAY

Spero con questi nostri consigli di esservi stata d’aiuto e come si dice  in questi casi ENJOY YOUR FLIGHT!

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Alla prossima

Elisa

(Visualizzato 82 volte, 1 oggi)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x