Pistoia con i bambini, le 10 attività da poter fare in famiglia

Pistoia con i  bambini, cosa fare in città?

Fra le tante qualità della mia città c’è sicuramente quella di essere  “Pistoia la città per bambini”.

Infatti grazie alla sua dimensione ridotta e lontana dal caos delle grande città, è perfetta per le passeggiate con il passeggino, in più resterete stupiti da quanto c’è da fare e da vedere con i bambini.

Pistoia è una città che da sempre riserva un’attenzione particolare ai più piccoli, una caratteristica che le è valsa il riconoscimento Unicef di “città amica delle bambine e dei bambini” e che le ha fatto esportare il suo modello di servizi educativi in Europa.

Quindi se state pianificando un viaggio  o un week end a Pistoia con i  vostri bambini , continuate a leggere e vi mostreremo tutti i luoghi da poter visitare e le tante attività da poter fare in famiglia!

Una visita allo Zoo di Pistoia con i bambini

Lo Zoo di Pistoia è uno degli zoo fra i più importanti e grandi d’Italia , con  un parco  di 7 ettari di estensione e oltre 400 animali.

Fu fondato nel 1970 è da allora è diventato  una delle principali strutture zoologiche in Italia, dove  si possono osservare da vicino i simpaticissimi lemuri del Madagascar, e  tanti animali maestosi e imponenti come leoni, tigri, lupi, elefanti asiatici, giraffe, e orsi bruni,….

Tutti  gli animali sono in  spazi progettati per assicurare loro  un elevato grado di benessere, e garantire ai visitatori un’ottima visuale in una dimensione naturalistica.

Qui i bambini avranno modo di incontrare da vicino animali che non hanno mai visto, di conoscerli da vicino grazie ai  tanti laboratori dedicati  loro,  per stimolare la loro fantasia e arricchire la loro conoscenza sugli animali!

Pistoia con i bambini lo zoo

Pistoia con i bambini lo zoo

Infatti la missione del Giardino Zoologico di Pistoia è proprio quella di rappresentare un centro per accrescere nel pubblico la conoscenza della biodiversità e il suo valore per la vita umana.

E quale miglior modo di diffondere la conoscenza se non a partire dai più piccoli?

Giocare nei  bei parchi e giardini per bambini

Il Giardino Volante è la rinascita di un parco in via Degli Armeni e propone opere gioco, qui gli scivoli, le altalene, le pareti di arrampicata sono delle vere e proprie opere d’arte.

Un parco coloratissimo e completamente recintato dove trascorrere qualche ora a far giocare i bambini. In più i giochi principali sono circondati da una speciale gomma colorata anti-trauma che assorbe l’attrito in caso di caduta dei più piccoli.

Pistoia con i bambini il giardino volante

Pistoia con i bambini il giardino volante

Altrettanto affascinante  è il Parco di Villa Puccini di Scornio.

E’ il grande parco cittadino dove si può trovare ombra e riparo nelle calde giornate afose mentre passeggiando si può ammirare il bellissimo edificio che oggi ospita la scuola di musica “Mabellini” fino ad arrivare a un laghetto “incantato”, intorno al quale girano  indisturbate simpatiche oche e papere!

Il cuore del parco è costituito da un laghetto con all’interno una piccolissima isola molto scenografica, e non a caso questo parco è spesso location dei servizi fotografici matrimoniali!

Per chi ama allenarsi e mantenersi in forma , c’è Parco della Rana che vanta giochi nuovi di zecca e una speciale area fitness con attrezzi .

Al centro del parco sorge anche un chiosco dove potersi refrigerare e fare una pausa per la merenda dei più piccoli.

Tantissime le opportunità di movimento, apprendimento e interazione, soprattutto per la fascia in età scolare, dai 6 ai 12 anni.

Allo spazio verde  Roccon Rosso c’ è un’area attrezzata per skateboard, Lo Skatepark di Pistoia , un impianto importante sia da un punto di vista sportivo che come spazio di aggregazione capace di attirare skater da altre province limitrofe.

Parchi Gioco Gonfiabili

A Pistoia ci sono anche i parchi gioco gonfiabili dove  i bambini si divertiranno  da matti a saltare tutto il giorno!

I più famosi sono il Wonder Park, il Tanilla’s Park e L’Arca di Noè. Gonfiabili, giochi e animazioni faranno vivere ai più piccoli un’esperienza indimenticabile.

Si tratta di strutture che si trovano al chiuso e con personale esperto a cui poter affidare i propri figli durante tutto l’anno per una giornata all’insegna del divertimento.

E’ possibile mangiare e organizzare eventi, e feste di compleanno al loro interno

Lettura per bambini alla biblioteca San Giorgio

La Biblioteca San Giorgio di Pistoia ha dedicato varie sale dedicati ai bambini, suddivise in base all’età.

Si va dalla Sala piccoli, da 0 a 7 anni, alla Sala Ragazzi, da 8 a 11 anni, fino alla Zona Holden, da 12 a 16 anni.

La  Biblioteca San Giorgio di Pistoia

La Biblioteca San Giorgio di Pistoia

Nell’  area  dedicata ai più piccoli  i bambini possono leggere, socializzare, ascoltare storie, imparare nuovi giochi e viaggiare con la fantasia.

Ci sono tantissime attività a misura di bambino organizzate dalla biblioteca che vantano un fitto calendario che viene aggiornato mensilmente dove si tengono animazioni, letture, giochi, mostre, spettacoli di marionette e di magia, film proiettati nella saletta cinema e letture di gruppo ad alta voce.

Il programma della San Giorgio Ragazzi è davvero vario e ricco, è possibile  ritrovarsi con i compagni per parlare o per fare i compiti, sfogliare le riviste e i fumetti, o prendere un libro o un dvd da portare a casa e inoltre propone un laboratorio in cui si può imparare l’inglese.

 Visitare Pistoia Sotterranea con i bambini

Avete mai visitato delle gallerie sotterrane , un tempo alveo di un fiume,  che attraversano letteralmente una città?

Lo potete fare visitando Pistoia Sotterranea, un  percorso che si snoda per circa 650 metri sotto all’Ospedale del Ceppo , il vecchio ospedale di Pistoia, e che racchiude tante storie e aneddoti molto interessanti da scoprire.

Una visita molto divertente sia per adulti che per bambini

Pistoia sotterranea

Pistoia sotterranea

Alla scoperta della Montagna pistoiese con i bambini

 Come non parlare dell’Abetone, il comprensorio sciistico più importante dell’Appennino centrale italiano?

La montagna diverte i bambini d’inverno perché possono sciare o essere portati in giro su uno slittino ma anche d’estate perché le temperature più miti consentono loro di muoversi liberamente a esplorare la natura.

Per gli amanti delle scienze e dei fenomeni naturali segnaliamo l’Osservatorio Astronomico di Pian dei Termini, nei pressi di Gavinana, dotato di due cupole di osservazione con due telescopi newtoniani, attraverso i quali i bambini potranno osservare e imparare a riconoscere le stelle.

Un’altra piccola e divertente avventura per i bambini sarà scalare la montagna grazie alla funicolare che da Cutigliano porta in pochissimo tempo fino alla Doganaccia.

E poi lì per i  più temerari è da non perdere l’emozione di visitare il parco avventura della Doganaccia, e fare anche il Bob su Rotaia!

Salire sul Ponte Sospeso più lungo d’Italia

E come non nominare il famoso Ponte Sospeso, un ponte in acciaio che in passato era l’unico collegamento disponibile tra i due paesini di montagna nel Comune di San Marcello Pistoiese, diventato oggi un’attrazione imperdibile in cui tutta la famiglia può sfidarsi a chi mantiene per più tempo l’equilibrio?

La salita è gratuita!

Visitare il Museo e i Rifugi della S.M.I con i bambini

Sulla montagna pistoiese potrete visitare dei veri e autentici   dei rifugi antiaerei sotterranei della seconda guerra mondiale talmente grandi  da arrivare a contenere quasi 8.000 persone.

Furono fatti costruire dalla Società Metallurgica Italiana, che qui in questo piccolo paese montanaro,  aveva i suoi stabilimenti industriali per la produzione delle cartucce.

I Rifugi sono gallerie scavate nella roccia  viva ad una profondità tra i 15 ed i 30 metri sotto il perimetro dell ‘ intera area della S.M.I, muniti e accessoriati per resistere a ogni bomba.

Pistoia con i bambini  Rifugi antiaerei SMI

Pistoia con i bambini Rifugi antiaerei SMI

 Festività pistoiesi dedicate  ai bambini

 

Festa di San Bartolomeo

Ogni anno a Pistoia si celebra una tradizione legata alla festa di San Bartolomeo, la festa dei bambini, dal pomeriggio del 23 agosto e per tutto il giorno successivo

In quelle giornate tutte le strade intorno alla Chiesa di San Bartolomeo sono  ricche di  bancarelle piene di giocattoli e dolciumi  che costituiscono il simbolo del ritorno alla condizione naturale dell’infanzia.

I dolciumi tradizionalmente legati “al San Bartolomeo”, come si dice a Pistoia, sono le corone, che consistono in pippi (palline) fatti di un impasto dolce (quello del berlingozzo), tenuti insieme da uno spago e tutt’oggi indossate dai bambini nella giornata della festa.

Ovviamente sono il premio della purificazione che avviene dopo che il sacerdote “ha tracciato” una piccola croce sulla fronte dei fedeli, l’unzione appunto……. E’ un ‘antica usanza pistoiese infatti farsi “ungere” dal sacerdote come buon auspicio..

Befana a Pistoia

Ogni anno in occasione della Befana, la festività che chiude simbolicamente tutto il periodo natalizio, a Pistoia viene organizzata la “discesa della Befana dal Campanile  di Pistoia”

Con l’aiuto dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Pistoia, la Befana si cala dalla torre campanaria  da circa un’altezza di 30 metri ,per festeggiare e distribuire dolciumi e caramelle ai piccoli spettatori.

La Befana a Pistoia

La Befana a Pistoia

Questa manifestazione  è molto sentita e richiama ogni anno migliaia di visitatori !

Alla prossima

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video

Elisa

(Visualizzato 606 volte, 1 oggi)
Subscribe
Notifica di

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x