Tour della Tuscia, 4 giorni fra le meraviglie di questo territorio

Mini Tour della Tuscia di 4 giorni

Quante volte avete cercato una meta di viaggio in Italia, dove poter trascorrere del tempo immersi nella natura, con un’enogastronomia ottima, siti turistici interessanti da visitare, e possibilmente se viaggiate in famiglia, adatti ai bambini?

Pura utopia impossibile da trovare?

Invece vi posso assicurare che esiste davvero un posto così, si trova nell’Italia centrale, e  fino a poco tempo fa, era sconosciuto al turismo di massa, cosa  che ha contribuito a mantenerne l’atmosfera rilassata e tranquilla dei vecchi e piccoli borghi di provincia.

Di cosa sto parlando?

Ma della Tuscia, ovvero tutti  quei territori che si trovano nell’ Alto Lazio e nelle aree confinanti di Toscana e Umbria.

Noi tempo fa vi abbiamo fatto un mini tour di 4 giorni, nei quali  ci siamo spostati  fra i tanti borghi e le più famose attrazioni turistiche della zona, e la ritengo un’ottima meta di viaggio che racchiude in sé tutte le caratteristiche descritte sopra.

Il nostro tour della Tuscia : Girando Tuscia

Il nostro tour della Tuscia : Girando Tuscia

Ma perché la Tuscia è così bella ?

Innanzitutto perchè  è perfetta  da visitare in qualunque momento dell’anno, grazie alle temperature miti del micro clima presente.

Un consiglio? Proprio nella zona di Tuscania, nel periodo che va da giugno a luglio c’è la fioritura della lavanda, che richiama ogni anno migliaia di curiosi e amanti di queste meravigliose piante viola

Ci sono tantissimi e interessanti borghi da visitare , alcuni dei quali fra i 100 Borghi più belli d’Italia, come ad esempio Bolsena che affaccia sull’omonimo lago, e in cui si dice sia nata la leggenda della Bella e la Bestia, a cui lo stesso Walt Disney si è ispirato per il famoso cartone animato.

Il nostro tour della Tuscia : Lago Bolsena

Il nostro tour della Tuscia : Lago Bolsena

Lo stesso Lago di Bolsena, cela un mistero nelle sue acque , che ogni tanto si dipingono di rosso….. Qui potete trovare tutti i  luoghi misteriosi italiani

Oppure come non parlare della famosa Civita di Bagnoregio, definita anche “la città che muore” a causa della costante erosione dei calanchi intorno, e tuttora attaccata alla terra ferma solo da un piccolo ponte pedonale a picco nel vuoto?

Se viaggiate con bambini, non potete non visitare il famoso Sacro Bosco di Bomarzo, il giardino monumentale fatto costruire dal nobile Vinicio Orsini, fra il 1552 e il 1558, costellato da ben 38 statue mitologiche e misteriosi animali fantastici alte fra i 2 e 3 metri.

Passeggerete fra di esse attraverso un percorso , molto carino e che piacerà molto ai vostri bimbi….. L’unica pecca essendo appunto un parco con sali e scendi, sarà un po’ faticoso con un passeggino, ma fattibile!

Noi nel nostro mini tour abbiamo visitato anche la città di Viterbo, ovvero la Città dei Papi, essendo stata per un po’ di tempo sede del Papato, e Terni che ci ha piacevolmente stupiti…..

Il nostro tour della Tuscia : Civita di Bagnoregio

Il nostro tour della Tuscia : Civita di Bagnoregio

Pensavo che fosse una città prettamente industriale, invece abbiamo trovato una città dinamica e giovanile, e abbiamo scoperto che San Valentino, ( eh si proprio lui, il Santo patrono degli innamorati) è sepolto proprio qui, nella sua omonima Basilica.

Ovviamente non dimenticatevi di visitare la famosa Cascata delle Marmore, che si trova a circa 7 km di distanza da Terni, a flusso controllato,  sono tra le più alte d’Europa, su un dislivello complessivo di 165 m, suddiviso in tre salti, inserita in un grande parco naturale.

Se potete visitatele sia in notturna che in diurna, sono in entrambi i momenti ,favolose!

Come vedete tutte ottime tappe da poter visitare anche con bambini, perché così interessanti e ricche di fascino, da alimentare la loro fervida immaginazione, e percorribili tranquillamente a piedi ( perché la maggior parte delle cittadine sono percorsi pedonali….)

Per i primi 3 giorni abbiamo fatto base nella cittadina di Farnese, il piccolo e scenografico borgo adagiato su un grosso masso tufaceo e il centro storico caratterizzato da un reticolato di labirintiche stradine. Qui potete leggerne la descrizione e le cose da fare e vedere.

Il nostro tour della Tuscia : Detail of a bedroom at Residenza Farnese,Farnese

Il nostro tour della Tuscia : Detail of a bedroom at Residenza Farnese,Farnese

A Farnese eravamo alloggiati in  un romanticissimo B&B Residenza Farnese, situato in un palazzo del Cinquecento , coccolati dal lusso e l’eleganza e la cortesia della proprietaria Francesca Rodriguez.

Per l’ultima notte abbiamo dormito in un hotel vicinissimo alle Cascate delle Marmore  ( l’unica cosa positiva di questo albergo).

Il nostro tour della Tuscia : Villa Farnese di Caprarola

Il nostro tour della Tuscia : Villa Farnese di Caprarola

VENIAMO AL NOSTRO ITINERARIO  ( basta che cliccate sulle singole mete, per avere più informazioni)

1 ° giorno :  arrivo a Farnese e  sistemazione in hotel, trasferimento a Gradoli  e visita del borgo(18 km -20 minuti), trasferimento a Bolsena e visita del borgo (12 km -15 minuti) e trasferimento a Civita di Bagnoregio e visita del borgo (15 km – 17 minuti).

2° giorno: trasferimento a Villa Lante di Bagnaia e visita dei famosi giardini ( 47 km – 48 minuti) trasferimento a Viterbo e visita della città ( 5 km – 5 minuti)

3° giorno:  check out a Farnese e trasferimento a Villa Farnese a Caprarola (67 km – 1 ora e 15 minuti), trasferimento e visita al Sacro Bosco di Bomarzo ( 30 km – 30 minuti) arrivo a Terni, sistemazione in hotel e visita della città (47 km – 40 minuti), visita in notturna della Cascata delle Marmore.

4° giorno : intera giornata alla Cascata delle Marmore e ritorno verso casa.

Per un totale di 250 km

Il nostro tour della Tuscia : Cascata delle Marmore

Il nostro tour della Tuscia : Cascata delle Marmore

Come detto prima noi abbiamo fatto questo giro in pochi giorni, certamente con un ritmo diverso da quello che faremmo adesso con Lorenzo….

Con lui, ne approfitteremmo per fare le cose con calma e  vedere le  tante altre cose che ci sono in questo territorio e che vi invito a visionare nel sito ufficiale del Turismo nella Tuscia.

Spero di esservi stata utile.

Alla prossima.

Se vi è piaciuto questo articolo e ci avete letto fino a qua, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere sempre informati sui nostri aggiornamenti.

Oppure se vi piacciono le nostre foto, seguiteci su Instagram!

Abbiamo anche un bellissimo canale YouTube, volete viaggiare con noi attraverso i nostri video?

Elisa

(Visualizzato 153 volte, 1 oggi)
Aggiungi ai preferiti : Permalink.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments